Digitale terrestre, Solofra si accende mercoledì

Digitale terrestre, Solofra si accende mercoledì
A partire da mercoledì i telespettatori solofrani dovranno abituare a vedere le trasmissioni di “rete quattro” sul digitale terrestre. La cittadina conciaria rientra infatti fra i comuni della provincia di Avellino per i quali è stato programmato lo switch-off unicamente dell’emittente Fininvest. Il…

Digitale terrestre, Solofra si accende mercoledì

A partire da mercoledì i telespettatori solofrani dovranno abituare a vedere le trasmissioni di “rete quattro” sul digitale terrestre. La cittadina conciaria rientra infatti fra i comuni della provincia di Avellino per i quali è stato programmato lo switch-off unicamente dell’emittente Fininvest. Il passaggio di tutti gli altri canali al digitale terrestre ci sarà fra il 1 ed il 16 dicembre. La Campania è la prima grande regione del Sud d’Italia e l’area regionale più estesa dell’intera Europa, in termini di popolazione, che diventerà “all digital” nel corso del 2009. L’attenzione dei cittadini campani per il digitale terrestre è molto alta, tale da consegnare alla Campania un ulteriore primato: quello di regione che parte, prima ancora dello Switch over, con il tasso di penetrazione più alto (55 per cento rispetto al 40 per cento dell’analoga fase in Piemonte e nel Lazio). Il tutto confermato anche dai dati Auditel che hanno visto il digitale terrestre nella regione passare, in termini di consumo della piattaforma, dal 5 per cento di gennaio scorso all’attuale 18,5 per cento, superando nell’ultimo mese anche lo stesso satellite. Per agevolare la fascia economicamente più debole, il Ministero dello Sviluppo Economico ha anche predisposto un contributo per l’acquisto del decoder digitale di tipo interattivo che consiste in uno sconto di 50 euro. Sarà sufficiente recarsi presso i rivenditori autorizzati che lo applicheranno direttamente ai soggetti che soddisfano una serie di requisiti.

Ultimi Articoli

Top News

Ad aprile l’inflazione accelera

17 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ad aprile l’Istat stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registri un aumento dello 0,4% su base mensile e dell’1,1% su base annua (da +0,8% di marzo), confermando la stima preliminare. L’accelerazione su base annua dell’inflazione si deve essenzialmente ai prezzi dei Beni […]

[…]

Top News

Omofobia, Mattarella “La violenza spinge verso il fanatismo”

17 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La Giornata internazionale contro l’omofobia, la transfobia e la bifobia è l’occasione per ribadire il rifiuto assoluto di ogni forma di discriminazione e di intolleranza e, dunque, per riaffermare la centralità del principio di uguaglianza sancito dalla nostra Costituzione e dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea”. Lo afferma in una nota […]

[…]

Top News

Carfagna “Nessuno farà cadere il Governo, le riforme sono necessarie”

17 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le riforme sono “indispensabili” e gli scontri nella maggioranza non metteranno a rischio la tenuta del governo, perchè nessuno avrà “il coraggio” di fare cadere Mario Draghi. Lo afferma Mara Carfagna, ministra per il Sud e la Coesione territoriale, in un’intervista al Corriere della Sera.“Senza riforme il Recovery plan semplicemente non esisterebbe: […]

[…]

Top News

Milan fermato dal Cagliari, lotta Champions serrata

16 Maggio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Il Milan fallisce il primo match point per la qualificazione alla prossima Champions League. Contro un Cagliari, già matematicamente salvo da alcune ore ma per nulla intenzionato a fare da sparring partner, la squadra di Pioli non va oltre uno scialbo 0-0 al Meazza, rischiando peraltro di perdere (rossoneri salvati da Donnarumma). […]

[…]