Depurazione, ancora un mese per Jucci a Solofra

Depurazione, ancora un mese per Jucci a Solofra
Resta ancora in sella il generale Jucci, commissario delegato per il superamento dell’emergenza Sarno. E la struttura commissariale resta al suo posto per quanto riguarda la gestione dell’impianto di depurazione Solofra-Mercato San Severino. Una situazione che resterà tale fino a quando non saranno …

Depurazione, ancora un mese per Jucci a Solofra

Resta ancora in sella il generale Jucci, commissario delegato per il superamento dell’emergenza Sarno. E la struttura commissariale resta al suo posto per quanto riguarda la gestione dell’impianto di depurazione Solofra-Mercato San Severino. Una situazione che resterà tale fino a quando non saranno completate le pratiche per il passaggio di consegna dell’impianto di depurazione dell’Alto Sarno. In pratica un mese di proroga. La struttura commissariale avrebbe infatti dovuto lasciare la gestione dell’impianto lo scorso ventidue gennaio, lo lascerà il ventidue febbraio. Un lasso di tempo motivato dalla necessità di gestire la transizione. A partire dal ventidue febbraio la gestione del complesso depurativo “Solofra-Mercato San Severino” passerà dalla gestione commissariale alla Cogei srl di Pozzuoli. Una gestione a tempo visto che la Regione Campania è intenzionata a ricondurre il tutto nell’ambito della gestione degli Ato e del ciclo integrato delle acque. E nel quadro della gestione ordinaria va ricompresa la possibilità per Solofra di candidarsi ad un ruolo nella gestione del ciclo depurativo. La Cogei srl aveva già avuto modo di eseguire alcuni lavori per conto del commissariato di Governo per il superamento dell’emergenza Sarno.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]