Solofra, pozzo S. Francesco: chiuso l’iter. Ok all’utilizzo delle acque

Istituto superiore di sanità, Asl Avellino e da ultimo la Provincia di Avellino. I tre enti chiamati ad esprimersi per autorizzare, anche se in via provvisoria, l’utilizzo delle acque del pozzo S. Francesco si sono espressi ed ra l’iter può dirsi concluso. Ed il pozzo potrà entrare in funzione.

Nelle scorse ore è arrivato l’ok della Provincia di Avellino. Dall’Asl è arrivata la prescrizione ad effettuare sulle acque emunte analisi complete, con cadenza trimestrale, fino a quando non saranno ultimati i prelievi stagionali previsti per legge. E le autorizzazioni al pozzo da provvisorie diventeranno definitive.

Fino ad allora l’acquedotto comunale potrà comunque avvalersi di una ulteriore fonte di approvvigionamento. “Si tratta, ha spiegato il sindaco Michele Vignola, di una splendida notizia per la città di Solofra. Sono felice non c’è altro da aggiungere”.

All’attivazione del nuovo pozzo il comune, Solofra gestisce in proprio l’acquedotto, lega il superamento della crisi idrica che nei mesi scorsi ha creato non pochi problemi alla cittadinanza. Una emergenza idrica collegata alla emergenza tetracloroetilene in falda che ha portato alla chiusura di due pozzi idropotabili. L’utilizzo delle acque del pozzo S. Francesco dovrebbe ora consentire di mettere in sicurezza la fornitura idrica e ridurre al minino i disservizi per la cittadinanza.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, Regione Lombardia e sindaci “coprifuoco dalle 23 alle 5”

19 Ottobre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Stop di tutte le attività e degli spostamenti, ad esclusione dei casi ‘eccezionalì (motivi di salute, lavoro e comprovata necessità), nell’intera Lombardia dalle ore 23 alle 5 del mattino a partire da giovedì 22 ottobre. E’ la proposta che, all’unanimità, i sindaci di tutti i Comuni capoluogo della Lombardia, il presidente dell’Anci, […]

[…]

Top News

Finisce senza gol il posticipo fra Verona e Genoa

19 Ottobre 2020 0
VERONA (ITALPRESS) – L’ombra del Covid spegne lo spettacolo al Bentegodi ed Hellas Verona e Genoa devono accontentarsi di un pareggio a reti inviolate nel posticipo della quarta giornata di Serie A. La squadra di Maran, falcidiata dai casi di coronavirus, si presenta senza i positivi Destro, Criscito, Zappacosta, Cassata, Lerager e Males. Tanti assenti […]

[…]