Serino, giornata ecologica

Serino, giornata ecologica
Una seconda giornata ecologica, promossa dal Comitato Pro Serino, è andata a buon fine. Sono stati ripuliti i due siti maggiori da rifiuti di ogni genere in località Satrano, fraz. Ferrari, grazie all’impegno di circa 60 alunni della Scuola Media “F. Solimena” e dell’Istituto Tecnico Commerciale “G….

Serino, giornata ecologica

Una seconda giornata ecologica, promossa dal Comitato Pro Serino, è andata a buon fine. Sono stati ripuliti i due siti maggiori da rifiuti di ogni genere in località Satrano, fraz. Ferrari, grazie all’impegno di circa 60 alunni della Scuola Media “F. Solimena” e dell’Istituto Tecnico Commerciale “G. Ronca”di Solofra. Oltre ad una attività pratica è stata impartita ai giovani una lezione sull’uso dei sacchetti di plastica che spesso si usano per la spesa e della plastica in generale da parte del Presidente Abele De Luca e sul rispetto ambientale da parte del prof. Giovanni De Feo. Il Comitato ringrazia pertanto i dirigenti scolastici nonché i proff. Mariconda e Feoli che hanno partecipato con entusiasmo a questa iniziativa. Sempre in loc. Satrano, rimangono ora ancora due siti ben visibili alla popolazione da bonificare: si spera che l’Amministrazione comunale si faccia carico del lavoro e dia il buon esempio immediatamente, così come hanno fatto i nostri giovani. Nello stesso giorno un altro gruppo, capitanato da Enrico Solimene, ha raggiunto loc. Cerasole e loc. Volpe per bonificare, come di fatto è avvenuto, un torrente, affluente del fiume Sabato, da carcasse di auto. Finalmente anche queste “auto storiche” non deturperanno più i nostri boschi e non inquineranno più le nostre acque. Ma il lavoro è lungo e ve ne sono altre …. Il Comitato Pro Serino però si chiede: ma chi è preposto al controllo e alle bonifiche perché non si attiva? Non ci sono fondi …. allora ci sono i guanti! In ogni caso oggi anche il sindaco di Serino parla di questione ambientale proponendo “poliziotti ecologici” a controllo del territorio. Finalmente gli sforzi, per una serie sensibilizzazione ai problemi ecologici e di sicurezza della salute dei serinesi da parte del Comitato Pro Serino, iniziano a riscontrare, se pur timidamente, un’attenzione anche da parte dell’amministrazione comunale: spero che questo rappresenti un passo importante per la bonifica di molti siti serinesi tra cui quello del “Vallone Matrunolo e Alta Valle del Fiume Sabato” già proposto con tanto di relazione tecnico-fotografica.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino concentrato con le ‘piccole’ per la rincorsa

8 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Adesso è necessario capovolgere quanto fatto finora. Perché dopo aver sottolineato le buonissime prestazioni dell’Avellino contro le migliori dell’attuale classifica, c’è da ricordare, anche se è doloroso, che i biancoverdi hanno perso […]

Cultura ed Eventi

Esiste l’inquilino sicuro: ecco chi è

8 Dicembre 2021 0

Esiste l’inquilino sicuro? Ossia quell’inquilino che non crea problemi di morosità e che garantisce nella massima serenità la rendita di un immobile?Gianluca Russo, Ceo di Solo Affitti Avellino ci ha spiegato come funziona la politica del marchio Solo Affitti , […]

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]