Serino, comitato Pro Serino continua attività

Serino, comitato Pro Serino continua attività
Dopo un anno di attività, il Comitato Pro Serino si ripropone con rinnovato rigore e con una sempre crescente motivazione nel continuare le proprie battaglie nell’ambito del sociale, ambientale, economico e politico. Nell’ultima seduta plenaria si è deliberato l’ampliamento del Direttivo eleggendo a…

Serino, comitato Pro Serino continua attività

Dopo un anno di attività, il Comitato Pro Serino si ripropone con rinnovato rigore e con una sempre crescente motivazione nel continuare le proprie battaglie nell’ambito del sociale, ambientale, economico e politico. Nell’ultima seduta plenaria si è deliberato l’ampliamento del Direttivo eleggendo a consiglieri il dott. Alessandro Gioia e l’avv. Francesco Calabrese. Si sono costituiti anche i gruppi di lavoro che affronteranno con serietà e professionalità gli impegni futuri. Per citarne alcuni, sono sorti i seguenti coordinamenti: politico, ambiente e tutela del territorio, sociale, scuola e cultura, economia e bilancio, fun, informazione e web. In un contesto rinnovato si coglie l’occasione di presentare anche il nuovo vicepresidente Marcello Rodia il quale, onorato della carica, ha dichiarato la sua volontà di continuare ad impegnarsi per la crescita del territorio. Quanto è stato deciso, all’unanimità dei presenti, conferma l’unità del movimento che va al di là, come si è sempre sottolineato, delle appartenenze partitiche. L’esigenza dell’ampliamento nasce per due ragioni fondamentali: da una parte per affrontare e risolvere in modo più concreto le problematiche del territorio e dall’altra perché, con un sempre crescente numero di iscritti al Comitato, vi è la necessità di strutturare in maniera ampliata il gruppo. Gli iscritti sono fieri del fatto che per la prima volta a Serino si sia costituito un gruppo che non ha referenti a cui dover chiedere il permesso per operare ed esprimersi. Inoltre trae origine dal popolo, quindi figli di quei cittadini che hanno sempre atteso un cambiamento, di quelle persone che sono orgogliose di appartenere, non alle solite caste e famiglie, ma alla gente comune che con sacrificio è riuscita a spianarsi una strada nel mondo del lavoro, familiare e sociale. Oltre a discutere delle iniziative future, il Direttivo ha già valutato e deliberato su una questione di autotutela nei confronti di ogni singolo iscritto allorquando si presenteranno pressioni sociali tali da compromettere il sereno confronto socio-politico. Il Presidente del Comitato Pro Serino Abele De Luca augura a tutti un felice Natale e un rigoglioso 2010.

Ultimi Articoli