Serino, bonifica Vallone Matrunolo: passi in avanti

Serino, bonifica Vallone Matrunolo: passi in avanti
Il Presidente del Comitato Pro Serino ed il Sindaco Gaetano De Feo si sono incontrati per la seconda volta per la questione legata alla bonifica del Vallone Matrunolo. Da parte di Abele De Luca c’è stata viva soddisfazione quando il Sindaco ha valutato positivamente le relazioni presentate dal Comit…

Serino, bonifica Vallone Matrunolo: passi in avanti

Il Presidente del Comitato Pro Serino ed il Sindaco Gaetano De Feo si sono incontrati per la seconda volta per la questione legata alla bonifica del Vallone Matrunolo. Da parte di Abele De Luca c’è stata viva soddisfazione quando il Sindaco ha valutato positivamente le relazioni presentate dal Comitato e ha confermato l’incontro col suo più vicino referente politico nonché europarlamentare irpino Ciriaco De Mita. Ha apprezzato inoltre il suo impegno nel coinvolgere l’ufficio tecnico e quello ambientale per la stesura di un progetto ufficiale da presentare alla Regione Campania per l’ottenimento dei fondi POR necessari. Anche Alessandro Gioia ha auspicato una rapida risoluzione per la richiesta dei citati fondi non solo per la bonifica del sito in questione ma per dimostrare che Serino, attraverso un impegno serio nell’ambito della salvaguardia ambientale e della tutela dei serinesi, può competere alla pari con altri paesi della provincia. Dunque il Comitato Pro Serino con le sue battaglie civiche vuole anche infondere speranza nei cittadini e desidera offrire a Serino una credibilità da tempo compromessa. Gli incontri di box o la rabbia e l’invidia di molti uomini politici locali possono far divertire, ma è necessario porre da parte i rancori quando si deve puntare alla risoluzione di problemi così gravi che coinvolgono la salute di tutti i cittadini. Amianto e metalli pesanti che si infiltrano nelle nostre acque per non parlare di sicurezza e impegno per la creazione di un tessuto socio-economico che possa offrire ai nostri giovani un motivo per rimanere a Serino: sono questi i problemi seri da affrontare. Non si può sprecare una vita intera per capire se una concessione edilizia va data oppure no ovvero impegnarsi fino alla nausea nel promettere posti di lavori nei PIP o l’inserimento di una particella nel PUC solo per acquisire consensi per la prossima campagna elettorale. Facciamo tutti insieme uno sforzo per Serino: per ora ripuliamo il Matrunolo. Questo è possibile.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]