Savignano Irpino, i vigili del fuoco “salvano” il campanile

Spettacolare intervento dei vigili del fuoco di Avellino. E’ terminata oggi la messa in sicurezza del Campanile della Chiesa di Santa Maria delle Grazie di Savignano Irpino. L’intervento, durato sette giorni, è stato richiesto dalla Diocesi di Ariano Irpino e dal comune. La struttura era risultata pericolosa: presentava una serie di gravi lesioni provcate dal sisma del 23 novembre 1980. Le operazioni sono state eseguite da squadre del gruppo SAF (speleo-alpino-fluviali) e sono state coordinate da un funzionario tecnico. Sono state realizzate delle cerchiature metalliche e di centine lignee in corrispondenza degli archi della cella campanaria, secondo le specifiche tecniche del vademecum “Stop” del corpo nazionale dei Vigili del Fuoco. Il progetto è stato approvato dalla Sovrintendenza ai Beni Culturali di Avellino e Salerno. I residenti hanno seguito con grande interesse la rimozione della campana maggiore e delle due più piccole, tributando un lungo applauso ai caschi rossi.

Ultimi Articoli

Attualità

Basta, Ato Rifiuti ha deciso: il biodigestore si realizzerà a Chianche

14 Luglio 2020 0

Il Consiglio d’Ambito dell’Ato rifiuti – sulla scorta della relazionepredisposta dalla Commissione tecnico scientifica appositamentenominata – individua il sito di Chianche quale soluzione migliore e piùfunzionale per l’allocazione di un impianto per il trattamento dellafrazione […]