Monteforte Irpino: aspra polemica tra il sindaco e il M5S

Dal sindaco di Monteforte Irpino, Costantino Giordano, riceviamo la seguente nota:

“Alla luce delle recenti esternazioni effettuate rigorosamente via social dalla consigliera di minoranza Chiara Maria Motta, mi preme fare chiarezza circa la questione bilancio Alto Calore.

Sono stato accusato di intervenire quando “i cavalli sono già scappati dal recinto”, e di non essere intervenuto al momento dell’approvazione del bilancio di Alto Calore Servizi. Sono stato accusato di “farmi bello”, non criticando il potere ed inchinandomi poi al risentimento dei cittadini solo per raggranellare voti. Infine, sono stato accusato di non difendere sempre i miei cittadini. E’ proprio questa la motivazione per cui mi trovo a diramare questa lettera: sono costantemente pronto a dialogare con la minoranza, con le associazioni e con i cittadini circa la mia attività politica ed amministrativa, accettandone eventuali critiche ed ogni tipo di suggerimento. Tuttavia, non sono disposto a tollerare calunnie di una tale bassezza, volte solamente a fare del puro ostruzionismo, che non solo non ci permettono di lavorare in armonia, ma sono anche dannose per la popolazione e per gli utenti che si ritrovano a leggerle.

Alla Consigliera Motta rispondo che il sottoscritto ha preso parte alla redazione di un documento presentato dai Sindaci in quota Udc durante l’Assemblea dei Soci di Alto Calore Servizi, e lo ha fatto con ferma convinzione, perché desideroso di andare fino in fondo in una questione nevralgica per tutta la comunità. In quell’occasione si è cercato di porre l’accento sulla cattiva amministrazione operata da Acs, documentando nel dettaglio ogni fattispecie.
E’ proprio questo il punto su cui mi vorrei soffermare: la cattiva gestione di Acs non ha nulla a che vedere con questioni di natura politica. Il mancato apporto di migliorie alle strutture e la negligenza nel ricercare strategie di miglioramento del servizio offerto hanno portato ad una sempre maggiore disfunzione, testimoniata dalle quotidiane emergenze che noi fruitori ci troviamo ad affrontare.

Si deve parlare quando è il momento, è vero, ed io l’ho fatto. L’ho fatto contribuendo alla realizzazione del documento di cui sopra, e l’ho fatto inviando una lettera al presidente di Acs dott. Raffaello De Stefano, all’interno della quale chiedevo esplicitamente rispetto verso i cittadini montefortesi, e una pronta risoluzione dell’emergenza idrica . Lo faccio tutti i giorni, dedicandomi completamente alla gestione della cosa pubblica, instaurando un dialogo costante con la mia gente, rimanendo vicino alle esigenze del popolo.

Concludo con l’esternazione di un sogno: mi auguro che un domani tutti possano condividere la mia idea di politica fatta di dialogo, confronto, condivisione e ricerca di soluzioni, ma mai di misero protagonismo manifestato da beceri attacchi – talvolta personali – e sterili ostruzionismi, che non hanno alcun obiettivo se non quello di diffondere false informazioni, tentando di screditare il lavoro altrui”.

Costantino Giordano.

Ultimi Articoli

Top News

Zaza trascina il Toro, Benevento rimontato da 2-0 a 2-2

22 Gennaio 2021 0
BENEVENTO (ITALPRESS) – Il cuore granata evita la sconfitta all’esordio per Davide Nicola. Una doppietta di Zaza salva il Torino al ‘Vigoritò, una doccia gelata per il Benevento che dilapida due reti di vantaggio e viene raggiunto al 93′ sul 2-2. Le streghe sembravano poter invertire il trend dopo tre sconfitte nelle ultime quattro giornate […]

[…]

Top News

Garante privacy dispone blocco Tik Tok profili non verificati

22 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Garante per la protezione dei dati personali, ha disposto nei confronti di Tik Tok il blocco immediato dell’uso dei dati degli utenti per i quali non sia stata accertata con sicurezza l’età anagrafica. L’Autorità ha deciso di intervenire in via d’urgenza a seguito della terribile vicenda della bambina di 10 anni […]

[…]

Top News

Coronavirus, Rt in lieve calo ma epidemia resta in fase delicata

22 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nella settimana dall’11 al 17 gennaio “si osserva una lieve diminuzione della incidenza nel Paese. Sebbene questa settimana il dato di incidenza settimanale non sia pienamente confrontabile con la settimana scorsa, si evidenzia una diminuzione dell’incidenza, nonostante siano stati inclusi casi diagnosticati con solo test rapido antigenico. Nel periodo 30 dicembre 2020 […]

[…]