Mercogliano, Scibelli: subito serivi per fasce deboli

Mercogliano, Scibelli: subito serivi per fasce deboli
“ Mutando l’ordine degli addendi il risultato non cambia, ma per un’azione amministrativa efficiente sì, propongo l’inversione del modus operandi della macchina organizzativa del Comune per determinate categorie sociali: non deve essere più il cittadino a recarsi negli uffici comunali ma è il Comune…

Mercogliano, Scibelli: subito serivi per fasce deboli

“ Mutando l’ordine degli addendi il risultato non cambia, ma per un’azione amministrativa efficiente sì, propongo l’inversione del modus operandi della macchina organizzativa del Comune per determinate categorie sociali: non deve essere più il cittadino a recarsi negli uffici comunali ma è il Comune che si porta al domicilio del cittadino per garantire l’erogazione di alcuni servizi essenziali.” Lo afferma Michele Scibelli, segretario del circolo Mpa di Mercogliano. “Il mio pensiero – aggiunge – va alle persone anziane ed agli invalidi, esistono una serie di servizi di assistenza domiciliare erogati a casa che hanno lo scopo di garantire agli anziani autosufficienti e non ed agli invalidi, di rimanere nel proprio domicilio. Questa serie di attività possono essere identificate nell’aiuto nella cura personale, aiuto nel disbrigo di pratiche burocratiche, aiuto nell’acquisto della spesa e nella preparazione dei pasti ed accompagnamento negli spostamenti in città per necessità mediche o personali.” “Il servizio – spiega Scibelli – presuppone la creazione di una struttura organizzativa altamente specializzata nel settore e composta prevalentemente da giovani coadiuvati da personale esperto, in tal modo riusciremo a dare un servizio efficiente ai nostri anziani ed una possibilità di sviluppo occupazionale per i giovani mercoglianesi. Le prestazioni offerte non sono gratuite ma si prevede il pagamento di una quota il cui ammontare varia a seconda del reddito del nucleo familiare dell’anziano.” “Una proposta che, se accolta, garantirà all’anziano la giusta tranquillità e la vicinanza – conclude Scibelli – di un’amministrazione sensibile ai loro disagi.”

Ultimi Articoli

Top News

Sampdoria-Atalanta 0-2, la Dea aggancia la Juventus

28 Febbraio 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – L’Atalanta espugna il ‘Ferraris’, aggancia la Juventus (pur con una partita in più) e lancia l’ennesimo segnale per la corsa alle prime quattro posizioni. La Dea vendica l’1-3 interno dell’andata con un cinico 2-0, dimenticando le polemiche post Real Madrid e piazzando il terzo successo consecutivo in campionato. Qualche rimpianto per Ranieri, […]

[…]

Top News

Bonetti “Confermati congedi parentali e nuove misure nel DPCM”

28 Febbraio 2021 0
ROMA – (ITALPRESS) – “Governo pronto a reintrodurre misure straordinarie come i congedi parentali retribuiti ed estesi come età fino ai 14 anni e non retribuiti sopra i 14 anni, smart working come diritto dei genitori e sostegno come un voucher economico come sostegno per baby sitter e aiuto domestico per professionisti e partite iva. […]

[…]

Top News

Covid, Solinas “Test e tamponi a chiunque arrivi in Sardegna”

28 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La Sardegna l’estate scorsa ha pagato un prezzo pesantissimo, ci è stato riportato il virus sull’isola, ecco perchè il vero tema adesso saranno i controlli da un lato e il senso civico delle persone dall’altro”. Lo ha detto Christian Solinas, presidente della Regione Sardegna, prima zona bianca d’Italia, ospite di Maria Latella […]

[…]