Mercogliano, Iannaccone contesta l’esproprio per lo Stadio

Mercogliano, Iannaccone contesta l’esproprio per lo Stadio
Il consigliere di minoranza in forza all’Udc, Franco Iannaccone, ha criticato il progetto di realizzazione del nuovo stadio comunale. Le contestazioni sono rivolte nello specifico sui costi sostenuti dall’amministrazione comunale per l’esproprio dei terreni interessati ai cantieri di proprietà dei B…

Mercogliano, Iannaccone contesta l’esproprio per lo Stadio

Il consigliere di minoranza in forza all’Udc, Franco Iannaccone, ha criticato il progetto di realizzazione del nuovo stadio comunale. Le contestazioni sono rivolte nello specifico sui costi sostenuti dall’amministrazione comunale per l’esproprio dei terreni interessati ai cantieri di proprietà dei Benedettini e delle suore. Il consigliere ha criticato l’operazione sostenendo che la metà dei costi dell’operazione è stata sostenuta per l’esproprio di un terreno di cui il Comune usufruiva da una vita e che creerà grossi problemi alle finanze del Comune., continuando Iannaccone sostiene che questo fatto crea un precedenti e nei confronti di altre operazioni di esproprio che il comune potrebbe effettuare per il futuro aggravando quindi maggiormente le casse comunali.. Iannaccone in fine ha commentato la scelta fatta ovviamente sotto il periodo elettorale per affrancarsi voti anche delle sfere ecclesiali, creando un predente non indifferente in comune dove non si paga la spazzatura si vanno ad elargire 700 mila euro per un esproprio alle terre dei Benedettini.

Ultimi Articoli

Top News

Ue, Draghi “Autonomia e coordinamento per la difesa”

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Si è concluso il Consiglio Europeo che si è svolto in videoconferenza. Stamani il premier Mario Draghi, secondo quanto si apprende, è intervenuto nella sessione “Sicurezza e Difesa” sottolineando l’importanza dell’autonomia strategica dell’Unione europea in un quadro di complementarietà con la NATO e di coordinamento con gli Stati Uniti. Per il presidente […]

[…]

Top News

Gse, Vetrò “Saremo protagonisti della transizione ecologica”

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Quello che il GSE può fare è candidarsi come attore principale nella gestione dei questi fondi” del Recovery “che riguardano la transizione ecologica. Noi già gestiamo delle cifre molto significative, circa 16 miliardi di euro l’anno, ed è un mestiere che oggettivamente abbiamo dimostrato di saper fare. Nell’ambito di quelle che saranno […]

[…]

Top News

Quattro nuove direzioni regionali per Intesa Sanpaolo

26 Febbraio 2021 0
TORINO/MILANO (ITALPRESS) – Intesa Sanpaolo riorganizza la Divisione Banca dei Territori, guidata da Stefano Barrese, creando quattro nuove direzioni regionali per supportare l’economia reale in una fase complessa e per potenziare ulteriormente l’offerta in tutte le aree del Paese. La nuova organizzazione territoriale sarà operativa a partire dal 12 aprile, giorno della fusione per incorporazione […]

[…]

Top News

Bonetti “Con il Governo Draghi un evidente cambio di passo”

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il governo Draghi non è tecnico, ma nasce con una progettualità politica chiara. Chi mette in campo un’azione di governo sulla base di una visione strategica fa la migliore politica. Lo fa con una coesione ampia delle forze politiche, con la presenza anche di persone che vengono dal mondo tecnico ma portatori […]

[…]