Mercogliano, Ferraro precisa sul tavolo di centro sinistra

Mercogliano, Ferraro precisa sul tavolo di centro sinistra
Secondo il capogruppo Pd Pasquale Ferraro, il tavolo d’intesa è una truffa a danno dei cittadini, messa in atto da chi ha bisogno di trovarsi una rendita politica. l’esponente Pd è categorico, è ora di fare chiarezza, in questo momento in cui le forze politiche sono chiamate a costruire il futuro a…

Mercogliano, Ferraro precisa sul tavolo di centro sinistra

Secondo il capogruppo Pd Pasquale Ferraro, il tavolo d’intesa è una truffa a danno dei cittadini, messa in atto da chi ha bisogno di trovarsi una rendita politica. l’esponente Pd è categorico, è ora di fare chiarezza, in questo momento in cui le forze politiche sono chiamate a costruire il futuro amministrativo di Mercogliano. Secondo Ferraro, bisogna fare chiarezza anche tra i partiti che si richiamano agli stessi valori e principi dell’area politica del centro sinistra. Per il capogruppo Pd per l’ennesima volta si assistee alla tirata in ballo del Pd da chi ha bisogno di affrancarsi un futuro politico, ancora una volta il partito viene chiamato al tavolo di intesa del centro sinistra strumentalmente. Secondo Ferraro queste chiamate all’appello sono prive di fondamento. Secondo l’esponente Pd, il centro sinistra a Mercogliano è il luogo dove muore la politica, dove si da sfogo ad ambizioni personali e situazioni ambigue che in questi anni sono state più volte denunciate. Continuando, a testa bassa, Ferraro afferma che il centro sinistra nella cittadina del Partenio non esiste, ma esistono solo persone che per ambizione personale o per desiderio di distruggere la politica lo utilizzano come strumento. Non a caso cita l’episodio della furiosa lite scoppiata a settembre tra Mongillo e Valente che a distanza di due mesi si sono ritrovati ad andare d’amore e d’accordo. Ferraro invoca un cambiamento radicale, che passi attraverso un progetto che il Pd sta promuovendo da diversi mesi, dove nulla è dato per scontato, neanche per Italia dei Valori. Secondo Ferraro, la verità è quella che tutti vogliono il Pd ma le idee e le sensibilità del partito, nessuno le vuole sentire. Pertanto è inutile secondo il capogruppo Pd, continuare con l’ennesimo giro di valzer al tavolo del centro sinistra, il Pd non parteciperà a truffe ordite alle spalle dei cittadini o ad accordi voluti solo perché si è in periodo elettorale ed i voti servono per arrivare in poltrona.

Ultimi Articoli

Top News

A gennaio in netto calo le vendite al dettaglio

5 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A gennaio 2021 l’Istat stima un calo su base mensile per le vendite al dettaglio del 3% in valore e del 3,9% in volume. A una lieve crescita delle vendite dei beni alimentari (+0,1% in valore e +0,3% in volume) si contrappone una forte riduzione per i beni non alimentari (-5,8% in […]

[…]

Top News

Furlan (Uilca) “Le banche mettano al centro le persone”

5 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La perdita di 10 miliardi di utile delle banche dimostra che la tragedia della pandemia che ha coinvolto il mondo ha impattato su tutti i settori, anche su quello del credito”. Lo dice Fulvio Furlan, segretario generale della Uilca (Uil Credito Esattorie e Assicurazioni), intervistato da Claudio Brachino per la rubrica Primo […]

[…]

Top News

Covid, Meloni “Sui vaccini l’Unione Europea ha fallito”

5 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il blocco delle esportazioni delle dosi di vaccino AstraZeneca? E’ una mossa che in questa fase condivido, ma sul tema di vaccini non si può non notare il grande fallimento dell’Unione Europea: in tutto il mondo si producono vaccini e si vaccina la gente, in Europa no, hanno fatto contratti capestro, in […]

[…]

Top News

A Sanremo Fiorello ironizza su Zingaretti, cantano Mihajlovic e Ibra

5 Marzo 2021 0
SANREMO (ITALPRESS) – Al Festival di Sanremo è la serata delle cover dedicate alla canzone d’autore italiana e anche quella dell’omaggio a Lucio Dalla che avrebbe compiuto 78 anni. Ad augurare buon compleanno all’autore di «Piazza grande», in apertura della lunghissima diretta, è stato Giuliano Sangiorgi con i Negramaro con la versione non censurata di […]

[…]