Mercogliano, entusiasmo alla posa della prima pietra Stadio

Mercogliano, entusiasmo alla posa della prima pietra Stadio
Si è svolta alla presenza dell’Amministrazione Comunale tutta e di Autorità Militari e Religiose, la cerimonia di posa della prima pietra per la realizzazione del Campo Sportivo comunale. Al taglio del nastro il Vice Sindaco Prof. Massimiliano Carullo accompagnato dall’Amministrazione Comunale, con…

Mercogliano, entusiasmo alla posa della prima pietra Stadio

Si è svolta alla presenza dell’Amministrazione Comunale tutta e di Autorità Militari e Religiose, la cerimonia di posa della prima pietra per la realizzazione del Campo Sportivo comunale. Al taglio del nastro il Vice Sindaco Prof. Massimiliano Carullo accompagnato dall’Amministrazione Comunale, con l’Abate di Montevergine Don Beda Paluzzi, la madre superiora dell’Istituto Maria Santissima di Montevergine Suor Ildegarde Capone, Don Giuseppe Iasso Parroco della SS. Annunziata e San Guglielmo, rappresentanti delle Associazioni sportive e del mondo del volontariato. Presente il presidente del comitato provinciale del CONI Prof. Giuseppe Saviano. Alla cerimonia, era purtroppo assente il Sindaco Tommaso Saccardo, bloccato a Madrid a causa del maltempo e del blocco dei voli aerei verso l’Italia. Grande l’entusiasmo per la cerimonia della posa della prima pietra per la realizzazione del campo sportivo comunale a Mercogliano, voluto fortemente dall’Amministrazione comunale che colma un vuoto durato tantissimi anni. La nuova struttura, finanziata attraverso il Credito Sportivo del CONI che sorgerà su di un’area di circa 30.000 metri quadri, sarà dotata di spogliatoi per ospitare le squadre più altri due per gli arbitri. Il rettangolo di gioco sarà realizzato in erba sintetica. L’impianto di illuminazione e la rete di protezione rispetteranno gli standard in materia di sicurezza e affidabilità. Il secondo lotto prevede la realizzazione delle tribune e di una palestra con ambienti da adibire a sala stampa ed altri usi associativi. Il nuovo impianto sarà completamente autonomo anche dal punto di vista energetico in quanto dotato di pannelli fotovoltaici che ne garantiranno il riscaldamento e la produzione di energia pulita. Sono inoltre previsti numerosi parcheggi e la sistemazione a verde dell’area con piante autoctone con il terzo lotto, già candidato al Parco Progetti Regionale ed incluso nel completamento del Parco Urbano della Città di Mercogliano inserito tra i progetti finanziabili. Il progetto completa il programma amministrativo targato Saccardo ed avviato nel 2000. L’impianto potrà essere utilizzato anche da squadre professioniste che militano in serie A e B per la preparazione estiva.

Ultimi Articoli

Top News

Università, Messa “Ancora cautela sulle riaperture”

26 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Tutti i rettori vorrebbero riaprire le loro aule, ma la situazione – lo dico anche da medico – consiglia cautela. Mi auguro che dopo il 6 aprile anche gli atenei possano tornare verso la normalità”. Lo dice al Corriere della Sera Cristina Messa, ministro dell’Università.“Spero che in cinque anni il numero di […]

[…]

Top News

Basta un pari, Milan agli ottavi di Europa League

25 Febbraio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Dopo la pesante sconfitta nel derby, il Milan centra l’obiettivo della qualificazione agli ottavi di finale di Europa League. Ai rossoneri basta l’1-1 di San Siro grazie alle due reti segnate nel pareggio dell’andata, ma non si lasciano del tutto alle spalle un periodo complicato. Ogni timore sembra poter essere scacciato via […]

[…]

Top News

Braga ancora battuto, Roma agli ottavi di Europa League

25 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La Roma si qualifica per gli ottavi di finale di Europa League ma perde Dzeko per infortunio. All’Olimpico la squadra giallorossa batte il Braga 3-1 con gol del bosniaco (costretto ad uscire per un problema muscolare), di Carles Perez e Borja Mayoral. All’Olimpico Fonseca lancia El Shaarawy dal 1′. E l’italoegiziano ricambia […]

[…]

Top News

Il Napoli vince ma non basta: eliminato dall’Europa League

25 Febbraio 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – La corsa europea del Napoli si ferma ai sedicesimi di finale di Europa League. Allo stadio Maradona gli azzurri superano il Granada 2-1 con reti di Zielinski e Fabian Ruiz, ma vengono eliminati in virtù dello 0-2 subito all’andata in Spagna. Gattuso rispolvera la difesa a tre guidata dal rientrante Koulibaly e […]

[…]