Mercogliano, edilizia: appello di Sinistra e libertà

Mercogliano, edilizia: appello di Sinistra e libertà
Espansione edilizia a Mercogliano, lettera aperta dei consiglieri di Sinistra e libertà, Modestino Valente e Franco De Caro.
Ecco il testo:
“A Mercogliano è necessario bloccare l’espansione edilizia. Imporre per i prossimi anni la crescita zero, e prevedere la sola riqualificazione dell’ed…

Mercogliano, edilizia: appello di Sinistra e libertà

Espansione edilizia a Mercogliano, lettera aperta dei consiglieri di Sinistra e libertà, Modestino Valente e Franco De Caro.
Ecco il testo:
“A Mercogliano è necessario bloccare l’espansione edilizia. Imporre per i prossimi anni la crescita zero, e prevedere la sola riqualificazione dell’edilizia preesistente. Questa dovrà essere il primo punto programmatico per le prossime elezioni comunali. Sono stati costruiti 2000 vani in più rispetto a quelli pianificati, altri centinaia si stanno costruendo in questi mesi. La spirale della speculazione edilizia avviata negli anni settanta non si è fermata. La giunta Saccardo bloccò agli inizi degli anni 2000 un Piano regolatore, dopo che questo gia era stato adottato dal consiglio comunale precedente. Si disse che quel Piano era fortemente speculativo e si tornò alle regole urbanistiche di venti anni prima. Si disse anche, che bisognava fare un nuovo piano, che non è mai avvenuto in dieci anni. Intanto ha concesso mano libera. La lista civica di Saccardo ha storto il collo su questo. Non ha visto o ha fatto finta di non vedere quello che stava succedendo. I dati odierni forniti dell’ufficio tecnico del comune evidenziano che sono stati realizzati, circa mille vani in più rispetto alla più larga previsione dello strumento urbanistico. A questi vanno aggiunti i vani abusi, quelli condonati come sottotetti, quelli che avendo la destinazione urbanistica di uffici o analoghi diventano di fatto appartamenti per civili abitazione, così come quelli delle aree di espansione turistica. Una cifra enorme che si può quantizzare in circa 2.000 vani. Un altro paese di piccole dimensione che non era previsto. Chi ha il coraggio di fermare questo scempio?”.

Ultimi Articoli

Top News

Governo, la squadra dei ministri soddisfa un italiano su tre

24 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Dopo il primo Consiglio dei Ministri e la fiducia incassata alla Camera e al Senato nel corso della scorsa settimana, il nuovo Governo Draghi è diventato ufficialmente operativo. Un Governo formato da una squadra di Ministri che soddisfa un italiano su 3. Secondo un sondaggio di Euromedia Research, in questo momento un […]

[…]