Mercogliano, chieste dimissioni di Carullo

Mercogliano, chieste dimissioni di Carullo
Il vice sindaco di Mercogliano Massimiliano Carullo con il dirigente Giuseppe Pescatore e altri sei imputati sono stati riconosciuti responsabili di incendio colposo, dal tribunale di Avellino, per quanto accaduto alla Irm. Rispetto a tale grave fatto ci saremmo aspettati un gesto doveroso ed opport…

Mercogliano, chieste dimissioni di Carullo

Il vice sindaco di Mercogliano Massimiliano Carullo con il dirigente Giuseppe Pescatore e altri sei imputati sono stati riconosciuti responsabili di incendio colposo, dal tribunale di Avellino, per quanto accaduto alla Irm. Rispetto a tale grave fatto ci saremmo aspettati un gesto doveroso ed opportuno da parte di Carullo: le dimissione da vicesindaco del Comune di Mercogliano. Lo dice in una nota il capogruppo di opposizione Modestino Valente. “Abbiamo atteso invano – aggiunge – a questo punto lo chiediamo noi. Carullo si dimetta dalla giunta comunale o altrimenti il Sindaco Saccardo gli ritiri la delega. E’ intollerabile che, dopo una condanna di tale gravità, tutto rimanga come prima. Carullo tolga dall’imbarazzo l’istituzione comunale; utilizzi il prossimo futuro a dimostrare la sua estraneità ai fatti e la sua innocenza, che comunque gli auguriamo, attraverso i successivi gradi di giudizio e solo dopo potrà riprendere l’attività politica. A Carullo vogliamo ricordare che vi e’ la necessita’ di far coincidere esercizio della politica ed etica personale. Pertanto chi ha subito una condanna non può svolgere alcuna attività amministrativa pubblica”. “Se Carullo resta al suo posto – continua Valente – getta un’ombra preoccupante sull’attività amministrativa della Giunta Saccardo. Se, infine, confermasse la sua candidatura a sindaco di Mercogliano per le prossime elezioni, contribuirebbe ad avvelenare ulteriormente la prossima battaglia politica, che non appare affatto come un confronto sulle idee e sui programmi”.

Ultimi Articoli

Top News

Bianchi “La variante Covid ci ha costretti a chiudere la scuola”

4 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La variante inglese ha modificato radicalmente il quadro precedente: colpisce anche i ragazzi e non solo quelli tra i 10 e i 19 anni, ma anche più piccoli”. Lo dice il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, in un’intervista a La Stampa, spiegando la decisione di chiudere le scuole nelle zone dove è più […]

[…]

Top News

Sanremo, 2^ serata tra gag, Schwazer, emozione Elodie e Pausini

4 Marzo 2021 0
SANREMO (ITALPRESS) – I palloncini sulle sedie colorate e il valletto munito di guanti per la consegna dei fiori sono i primi aggiustamenti della seconda serata del 71° Festival di Sanremo dedicata alla musica italiana nel mondo che si apre all’esterno, con Fiorello in versione angelo nero con ali di piume che entra all’Ariston dove […]

[…]