Ricostruzione chiese, Saccardo: “Solo falsità”

Ricostruzione chiese, Saccardo: “Solo falsità”
“Va bene la critica! Ma deve essere costruttiva e soprattutto veritiera! Basta con le falsità”. Così in una nota il sindaco di Mercogliano Tommaso Saccardo che replica alle accuse del candidato Nicola Sampietro sul recupero della chiesa di San Pietro e Paolo. “E’ utile – dice Saccardo – chiarire ch…

Ricostruzione chiese, Saccardo: “Solo falsità”

“Va bene la critica! Ma deve essere costruttiva e soprattutto veritiera! Basta con le falsità”. Così in una nota il sindaco di Mercogliano Tommaso Saccardo che replica alle accuse del candidato Nicola Sampietro sul recupero della chiesa di San Pietro e Paolo. “E’ utile – dice Saccardo – chiarire che a seguito del protocollo d’intesa siglato su iniziativa del Comune di Mercogliano, tra il Comune e la Diocesi di Avellino , che il progetto predisposto dai tecnici incaricati dalla Diocesi di Avellino (forse questo non va bene?) il Comune candidò al Parco Progetti Regionale la scheda per il finanziamento. Il progetto è stato ammesso tra i progetti finanziabili con il cod. 360/A attraverso l’Obiettivo Operativo 1.8 del POR 2007 – 2013, per l’importo di euro 4.139.866,00. Il progetto è stato altresì condiviso dal PIRAP Parco del Partenio ed inserito negli interventi previsti. Ricordo, inoltre, – conclude Saccardo – che ciò è stato possibile perché fu questa amministrazione ad inserire il centro storico nella perimetrazione del Parco del Partenio. Ed è stata sempre questa amministrazione che ha approvato il programma integrato di riqualificazione e di rivitalizzazione del centro storico di Mercogliano dove era previsto l’intervento di recupero della Chiesa di San Pietro e Paolo, unitamente agli altri previsti. Sull’operato e sull’efficienza dell’amministrazione da me presieduta non ho dubbi. Ho forti dubbi, invece, sulle facili promesse che taluni candidati stanno facendo in giro, soprattutto quando riguardano aspetti amministrativi e procedure già avviate ed in corso di attuazione. Ho l’impressione, infine, che privi di nuove proposte, gli altri non hanno nulla da inventarsi e si guardano in giro per accaparrarsi simpatie e voti. La nostra amministrazione non ha mai venduto fumo. Piuttosto preferiremmo leggere le proposte di chi si erge a risolutore delle problematiche annose della città supportato da chi pur avendo amministrato per anni, ha lasciato solo brutti ricordi (vedi opere mai collaudate e che mai sono state messe in funzione)”.

Ultimi Articoli

Top News

A Sanremo Fiorello ironizza su Zingaretti, cantano Mihajlovic e Ibra

5 Marzo 2021 0
SANREMO (ITALPRESS) – Al Festival di Sanremo è la serata delle cover dedicate alla canzone d’autore italiana e anche quella dell’omaggio a Lucio Dalla che avrebbe compiuto 78 anni. Ad augurare buon compleanno all’autore di «Piazza grande», in apertura della lunghissima diretta, è stato Giuliano Sangiorgi con i Negramaro con la versione non censurata di […]

[…]

Top News

L’Inter vince 2-1 a Parma e vola a +6 sul Milan

4 Marzo 2021 0
PARMA (ITALPRESS) – L’Inter piazza la sesta vittoria consecutiva e va in fuga scudetto. Il 2-1 al Tardini contro il Parma regala il +6 sul Milan, un’altra prova di forza sublimata dalla doppietta di Sanchez, scelto da Conte al posto di Lautaro Martinez. Un match che poteva rappresentare più di qualche insidia, a prescindere dal […]

[…]

Top News

L’Italia blocca l’export di vaccini AstraZeneca in Australia

4 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – L’Unione Europea ha utilizzato per la prima volta il divieto di esportazione di vaccini anti covid-19 per bloccare l’invio di 250mila dosi AstraZeneca dall’Italia all’Australia. Il primo a dare la notizia è il Financial Times, secondo il quale sarebbe stata l’Italia, alla fine della scorsa settimana, a decidere di impedire l’esportazione notificando […]

[…]

Top News

Coronavirus, 22.865 nuovi casi e 339 decessi in 24 ore

4 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Corrono i contagi in Italia. I nuovi positivi al coronavirus, secondo i dati forniti dal Ministero della Salute, sono 22.865, in crescita rispetto ai 20.884 di ieri, a fronte di 339.635 tamponi processati, e che determina un indice di positività che sale al 6,7%. Leggero calo dei decessi, 339 (-8), i guariti […]

[…]