Omicidio in via Fosso Santa Lucia ad Avellino: un morto e due feriti gravi

Tragedia in via Fosso Santa Lucia ad Avellino, alle spalle del Mercatone.
Un uomo ha accoltellato la compagna e ucciso un altro giovane, per poi lanciarsi dalla finestra.
La decisione di farla finita, da parte dell’accoltellatore, è avvenuta dopo una breve trattativa con la Polizia. 
Ore 11.50 – Secondo le prime ricostruzioni nell’abitazione a Fosso Santa Lucia ad Avellino, teatro della tragedia, sarebbe avvenuta una lite tra due uomini, alla presenza di una donna che ha rimediato una coltellata alla gola e si è finta morta per sfuggire alla furia omicida dell’aggressore che, braccato dalla Polizia, avrebbe prima tentato di fare esplodere la casa attraverso una fuga di gas, per poi lanciarsi dalla finestra al primo piano.
Entrambi sono stati trasportati in ospedale in codice rosso. Sul posto sono intervenuti Polizia e Vigili del Fuoco.
All’interno dell’abitazione, però, c’è il corpo senza vita dell’altro uomo, ucciso a coltellate. Alla base dell’insano gesto possibili motivi di gelosia.
Seguiranno aggiornamenti.
Ore 12.10 – Si continua a lavorare nel campo delle ipotesi. Emergono nuovi particolari sui motivi dell’insano gesto dell’omicida di via Fosso Santa Lucia. La tragedia potrebbe essere collegata all’incendio di un’autovettura avvenuto nella notte in Corso Umberto, che ha danneggiato anche la facciata di un palazzo(leggi qui). Resta praticabile anche l’ipotesi dell’omicidio passionale.
La donna, sulla trentina, non sarebbe in pericolo di vita. Non si conoscono ancora le condizioni dell’aggressore, che si è lanciato dalla finestra della sua abitazione, al primo piano.
Ore 12.25 – Proseguono i rilievi della Polizia Scientifica. E’ arrivato anche il magistrato, chiamato a chiarire le dinamiche della tragedia.

Ultimi Articoli

Top News

Bianchi “Mai così tanti soldi per la scuola, ora più posti nei nidi”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Non ci sono mai stati tanti soldi per la scuola. Con due obiettivi principali: il primo investire sugli ambienti scolastici, metterli in sicurezza ma anche modificarli per una didattica più partecipata, con più laboratori, con aule in grado di adattarsi a diverse esigenze. Il secondo, permettere ai ragazzi di tutto il Paese […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino: Kanoute-Fella, brividi da ex al Barbera

26 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La ripresa degli allenamenti non ha portato sensazioni positive in casa Avellino: Carriero, Ciancio e Maniero mordono ancora il freno e non è affatto sicuro che il terzetto al completo potrà rispondere […]

Top News

Salernitana in rimonta al “Penzo”, Venezia beffato al 95′

26 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Lo scontro salvezza del Penzo lo vince la Salernitana che in rimonta beffa il Venezia in uno dei due anticipi della decima giornata di campionato. Apre le danze Aramu nel primo tempo, Bonazzoli fa 1-1 nella ripresa prima del rosso ad Ampadu che lascia i lagunari in 10. A tempo scaduto il […]

[…]

Top News

Quirinale, Di Maio “Stiamo bruciando nomi”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il gioco al Quirinale ci sta facendo perdere i migliori, stiamo bruciando i nomi. Abbiamo bisogno di una guida solida e non di una crisi politica”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio (M5S), ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo su La7. “Io mi sono dimesso da capo politico […]

[…]