Commercianti accusano: “Il tunnel ci uccide”

Commercianti accusano: “Il tunnel ci uccide”
Commerciante sul lastrico: tutta colpa dei lavori del tunnel di Piazza Libertà. Alla crisi si aggiunge altro danno. A protestare sono i commercianti di via Due Principati che già da un mese e mezzo lamentano un netto calo delle vendite causato – a loro dire – dalla prolungata presenza del cantiere d…

Commercianti accusano: “Il tunnel ci uccide”

Commerciante sul lastrico: tutta colpa dei lavori del tunnel di Piazza Libertà. Alla crisi si aggiunge altro danno. A protestare sono i commercianti di via Due Principati che già da un mese e mezzo lamentano un netto calo delle vendite causato – a loro dire – dalla prolungata presenza del cantiere del sotopasso. “Pochissimi clienti al giorno, anche lo shopping pasquale è stato un flop” – accusano gli esercenti. “Di questo passo saremo costretti chiudere a battenti” – ammoniscono. Ma di crisi generalizzata del settore, parla anche il diretto della Confcommercio di Avellino, Oreste La Stella. “Tutti questi lavori pubblici partiti contemnporaneamente – dice – stanno uccidendo il commercio già provato dalla crisi”. Secondo La Stella “occorreva una seria programmazione in anticipo”.

Ultimi Articoli

Ariano Irpino

L’ ospedale di Ariano riceve il bollino rosa

2 Dicembre 2021 0

L’Ospedale Frangipane di Ariano Irpino è fra i 354 ospedali italiani che hanno avuto assegnato il bollino rosa per il prossimo biennio. Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, premia il […]

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]