Avellino, il Comune aderisce a “Mi illumino di meno”

Avellino, il Comune aderisce a “Mi illumino di meno”
Anche il Comune di Avellino ha aderito alla Giornata del Risparmio Energetico promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar in onda su Rai radio 2. Venerdi, 12 febbraio, dalle 18.00 saranno spente le luci pubbliche dell’area che circonda la Chiesa del Rosario. La novità dell’edizione di quest…

Avellino, il Comune aderisce a “Mi illumino di meno”

Anche il Comune di Avellino ha aderito alla Giornata del Risparmio Energetico promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar in onda su Rai radio 2. Venerdi, 12 febbraio, dalle 18.00 saranno spente le luci pubbliche dell’area che circonda la Chiesa del Rosario. La novità dell’edizione di quest’anno denominata “M’illumino di meno” è che una volta spente le pastorali a contorno della Chiesa, la visibilità sarà garantita dall’accensione di luci pulite già predisposte dal Comune. “Si tratta di un impianto di illuminazione a LED – ha spiegato l’Assessore ai Lavori Pubblici Ivo Capone – che oltre a creare un effetto di grande suggestione fornisce un esempio concreto di come vanno affrontate questioni importanti come quella del risparmio energetico utilizzando fonti di luce alternative“. Un simbolico ”silenzio energetico” che attraverso questa iniziativa si potrà trasformare in una vera festa dell’energia pulita a cui il Comune di Avellino non ha voluto mancare. L’impegno collettivo è quello di diffondere una maggiore consapevolezza sulle conseguenze del consumo indiscriminato di energia. La riduzione degli sprechi, l’attenzione e la conoscenza di fonti alternative devono entrare a far parte del vivere quotidiano. Ecco perché quest’anno l’iniziativa “M’illumino di meno” non si è fermata al simbolico spegnimento delle luci ma è andata oltre proponendo di utilizzare altri sistemi. Anche ad Avellino come in tutte le piazze spente d’Italia si accenderanno luci alimentate a energia rinnovabile per testimoniare il passaggio da un sistema oramai al collasso ad una gestione più illuminata e pulita del nostro futuro. La campagna “M’illumino di meno” è partita lo scorso 4 gennaio e terminerà venerdì 12 febbraio per il giorno della grande festa. In particolare la trasmissione Caterpillar sta raccogliendo testimonianze e idee interessanti per produrre e distribuire energia in modo pulito, responsabile e sostenibile. “Un plauso va sicuramente agli autori della trasmissione. Ma ci tengo a sottolineare che anche rispetto a questa questione ambientale la nostra città non si è fatta trovare impreparata – ha concluso l’Assessore Capone”.

Ultimi Articoli