Aquilonia, parco eolico non a norma: sette persone nei guai

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale del Gruppo Forestale di Avellino, nell’ambito di indagini
relative alla regolarità urbanistica e ambientale nella realizzazione di parchi eolici, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, 7 persone ritenute responsabili, a vario titolo ed in concorso tra loro, di “Falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”, “Falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in certificato o in autorizzazioni amministrative” e “Truffa”.

Le indagini hanno consentito di appurare che i predetti, con false attestazioni dei progettisti, procedevano ad autorizzare e costruire, in agro del Comune di Aquilonia, un parco eolico di cinque pale, in base a titolo autorizzativo “P.A.S.” al posto dell’Autorizzazione Unica Regionale.
Inoltre le “P.A.S.” erano carenti dei pareri delle altre amministrazioni statali.

Ai sette indagati è stato contestato anche il reato di lottizzazione abusiva di terreni agricoli, mediante urbanizzazione e relativa trasformazione degli stessi in opifici industriali.

Tali violazioni avrebbero procurato un ingiusto profitto al committente dell’opera, derivante dall’indebito percepimento di erogazioni pubbliche liquidate dal Gestore dei Servizi Energetici per la produzione di energia elettrica.

Ultimi Articoli

Top News

Sbarra “Patto sociale, avanti con l’ingresso dei lavoratori nei board”

18 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “E’ chiaro che ci sono filiere come il tessile, il calzaturiero, l’automotive che stanno soffrendo di più, ma alcune aziende aprono le procedure di licenziamenti solo per motivi di carattere speculativo e di delocalizzazione”. Lo ha detto, in un’intervista al Corriere della Sera il segretario della Cisl, Luigi Sbarra, commentando così il […]

[…]

Top News

Letta “Su giustizia possibili aggiustamenti, Cartabia guidi confronto”

18 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Non c’è alcun dubbio che la riforma sia giusta e necessaria: dopo molti anni si va finalmente nella direzione di superare lo scontro politico tra giustizialismo e finto garantismo che ha tenuto in ostaggio il Paese troppo a lungo. Ma proprio perchè è di importanza strategica, penso che il Parlamento abbia il […]

[…]

Top News

Locatelli “Sì al green pass nei ristoranti al chiuso”

18 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “I dati indicano una ripresa netta della circolazione virale nel Paese. Anche nelle ultime 24 ore abbiamo avuto un incremento, di circa 300 casi. Come ha documentato la Cabina di regia, l’età mediana dei contagiati è 28 anni, dato che dimostra come i contagi siano legati in buona parte alla popolazione giovane […]

[…]