Produzione conciaria, Aicc punta su formazione ed ecosostenibilità

Le grandi griffe del sistema moda dimostrano una attenzione sempre crescente ad un produzione che sia ecofriendly. Il maggior controllo sull’utilizzo dei prodotti chimici nel processo produttivo e, conseguentemente il monitoraggio delle caratteristiche ecotossicologiche del cuoio, può costituire un vantaggio significativo non solo in termini di qualità reale del prodotto, ma anche di immagine, garantendo tranquillità ai clienti ed ai consumatori finali rispetto a prodotti provenienti da paesi extraeuropei. Risponde a questa esigenza il seminario tenutosi a Solofra, promosso dall’Associazione Italiana Chimici del Cuoio sezione Campania, sul tema “Ftalati nel settore conciario”. “Abbiamo raccolto l’invito dell’Aicc Campania – esordisce Gianluigi Calvanese, direttore scientifico della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli (SSIP) di Napoli – a trattare il tema degli ftalati nel settore conciario. Si tratta di sostanze chimiche che sono attenzionate dalle case di moda e dei clienti delle concerie in ragioni delle restrizioni che esistono a livello europeo”.

Diventa centrale dunque l’attività di monitoraggio perchè come ricorda Calvanese “ogni conceria si trova ogni giorno a dover fronteggiare richieste che arrivano da parte dei clienti”. La parola chiave resta dunque: sostenibilità ambientale. E non potrebbe essere altrimenti visto che “la maggior parte della produzione conciaria è indirizzata al settore della moda. E le aziende che operano in questo settore sono molto esigenti dal punto di vista della sostenibilità”. “Lo scopo di Aicc, ricorda Gaetano Maffei consigliere nazionale Aicc, è diffondere tra i nostri associati la cultura scientifica conciaria”. A Solofra l’Associazione italiana chimici del cuoio conta settanta iscritti. “Un trend in crescita, rilancia Francesco Troisi consigliere nazionale Aicc, anche in forza delle attività che l’associazione porta avanti: seminari formativi, iniziative con l’istituto tecnico conciario ‘Gregorio Ronca’ di Solofra ed i convegni annuali”.

Ultimi Articoli

Top News

La Juve batte 3-2 l’Inter e resta in corsa per la Champions

15 Maggio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus resiste per un tempo in inferiorità numerica, batte l’Inter per 3-2 in un finale infuocato e continua a sperare nella qualificazione alla Champions League. Gli episodi caratterizzano il derby d’Italia dello Stadium, con un rigore per parte nei primi 45′ assegnati da Calvarese dopo il richiamo all’on field review. Darmian […]

[…]

Top News

Berlusconi esce dall’ospedale

15 Maggio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi secondo quanto si apprende è stato dimesso dall’ospedale San Raffaele di Milano, dove era ricoverato dall’11 maggio.“Ieri sera aveva qualche linea di febbre, niente di preoccupante, ha avuto qualche problema causato dal Covid, poi dal vaccino, poi qualche problema intestinale, mi auguro che al più […]

[…]

Top News

Covid, 6.659 nuovi casi e 136 decessi in 24 ore

15 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 6.659 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (il 14 maggio erano 7.567) a fronte di 294.686 tamponi effettuati su un totale di 62.700.094 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute-Istituto Superiore di Sanità. Nelle ultime 24 ore sono stati 136 i decessi (ieri 182), […]

[…]

Top News

Quartararo in pole nel Gp di Francia, Morbidelli 4°

15 Maggio 2021 0
LE MANS (FRANCIA) (ITALPRESS) – Fabio Quartararo conquista la pole position nel Gran Premio di Francia, quinta tappa del Motomondiale. Sul circuito di Le Mans, il pilota della Yamaha fa registrare il giro più veloce (1’32″600) e scatterà dalla prima casella seguito dal compagno di squadra Maverick Vinales e dalla Ducati di Jack Miller. In […]

[…]