Fismica: “Da Fiom Bologna offese inaccettabili a lavoratori Valle Ufita”

La Fismic di Avellino ha riunito questa mattina gli attivisti e gli iscritti di Valle Ufita per una valutazione delle esternazioni a mezzo stampa di esponenti della Fiom di Bologna su I.I.A. “Sono inaccettabili e offensive, dichiarano Giovanni Garofano e Gerardo Novino (Rsu Fismic) le esternazioni della Fiom di Bologna. La frase incriminata è al limite della querela: ‘Le mancate promesse e i continui rinvii non destano clamore perche’ i lavoratori di Valle Ufita sono abituati a giostrarsi tra ammortizzatori sociali e secondi lavori’ ” .

“Dette da una organizzazione sindacale che vive nell’opulenta area emiliana, continua la nota della Fismic, è una offesa grave per noi e le nostre famiglie . I Bolognesi di Industria Italiana Autobus, continuano a strumentalizzare e ad opporsi al decollo di Valle Ufita, perche hanno l’obbiettivo di ritornare nelle partecipazioni statali. A questo punto ,noi della Fismic ci domandiamo se ha ancora senso mettere allo stesso tavolo ministeriale due realtà completamente diverse. Noi, concludono Garofano e Novino a Del Rosso chiediamo di procedere rapidamente alla riapertura della fabbrica perche’ da queste parti, siamo abituati a lavorare e non prendiamo esempi da chi viveva di partecipazioni statali, sperperando i soldi dei contribuenti Italiani”.

Ultimi Articoli

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]

Attualità

Covid in Irpinia: 151 positivi

7 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 961 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 151 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Aquilonia; – 2, residenti nel comune […]

Cronaca

Trovato morto noto ristoratore di Monteforte Irpino

7 Gennaio 2022 0

Dramma a Monteforte Irpino dove il proprietario di un noto ristorante è stato trovato morto nella cucina dell’attività di famiglia. Sono stati i dipendenti a scoprire il corpo senza vita dell’uomo di 53 anni. A […]

Attualità

Pratola Serra, il Tar conferma lo scioglimento del comune

5 Gennaio 2022 0

Il provvedimento di scioglimento per forme d’ingerenza della criminalità organizzata del Comune di Pratola Serra, centro di meno di 4 mila abitanti alle porte di Avellino indicato come la città dei motori, “deve ritenersi pienamente […]