Xilopac, riprendono a pieno regime le attività

La Filca Cisl e la Feneal Uil apprendono con soddisfazione che l’azienda XILOPAC di Montefredane ha superato positivamente alcune disfunzioni legate a problemi di carattere tecnico – organizzativo e che lunedì 3 settembre tutti lavoratori riprenderanno la produzione a pieno regime.
“Le scriventi – si legge nella nota – apprezzano il buon lavoro svolto dall’azienda ed in particolare quello di aver mantenuto le promesse confermatoci nell’ultimo incontro presso l’Unione Industriali prima delle ferie di agosto (26 luglio); incontro, che seguiva altri dei mesi precedenti, anche con la presenza della proprietà (Fantoni di Udine) e di tutte le Organizzazioni Sindacali e le Rappresentanze Aziendali, proprio per valutare i programmi e le prospettive dell’intera forza occupazionale della Xilopac ma anche degli stessi lavoratori della Novolegno oggi ancora in regime di cassa integrazione straordinaria e per tutto il 2012. Già a luglio l’azienda ci confermava di essere fortemente impegnata all’acquisizione di nuove commesse soprattutto in Italia meridionale e all’estero e che le trattative in corso ormai mature lasciavano ben sperare, finalmente, sia per la Xilopac che per la stessa Novolegno”.

Ultimi Articoli

Avellino

Carcere di Avellino: ancora violenza e sequestro di telefonini

2 Dicembre 2021 0

Ennesimo evento critico violento nella Casa Circondariale di Avellino. Ricostruisce l’accaduto Emilio Fattorello, segretario nazionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE: “Un detenuto problematico con patologie psichiatriche, in un raptus di inaudita […]

Ariano Irpino

L’ ospedale di Ariano riceve il bollino rosa

2 Dicembre 2021 0

L’Ospedale Frangipane di Ariano Irpino è fra i 354 ospedali italiani che hanno avuto assegnato il bollino rosa per il prossimo biennio. Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, premia il […]

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]