Vertenza Astec, Oliviero: “Proclamato stato di agitazione”

“L’Ugl sostiene con forza i 90 lavoratori della As.tec, ditta esterna della Fma di Pratola Serra. Lo stabilimento, per via dell’incessante crisi del momento, non ha rinnovato l’appalto alla ditta che si occupa di manutenzione e pulizia dei macchinari. Proclamiamo, per questo motivo, lo stato di agitazione”. Lo dichiara Antonio Oliviero, segretario provinciale Metalmeccanici di Avellino, alla luce delle ultime notizie riguardanti la ditta maggiore che offre servizio esterno alla Fma. “Gia’ lo scorso 31 dicembre – continua il sindacalista – i vertici dell’As.tec avevano annunciato la cessazione di attivita’ nell’opificio irpino per mancanza di rinnovo del contratto”. “Faremo sentire la nostra voce nelle sedi opportune affinche’ si scongiuri un triste epilogo per i lavoratori dell’Astec a cui, subito dopo la Cigs scattera’ la mobilita’. La provincia di Avellino sta perdendo giorno dopo giorno le sue risorse industriali e, a denti stretti, dobbiamo evitare questo ennesimo scippo e questa nuova sconfitta per il lavoro in Irpinia”.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]