Roma: nulla di fatto per la questione Irisbus

Nulla di fatto dall’incontro di Roma riguardo al destino dello stabilimento dell’Irisbus. Fumata nera al tavolo, non si è riusciti a trovare nessun tipo di accordo. Da parte della Fiat continua la volontà di vendere lo stabilimento e quindi continuano i contatti con il gruppo Di Risio. D’altra parte, però, i sindacati non hanno intenzione di lasciare lo stabilimento nelle sue mani. Il prossimo 29 agosto ci sarà la scadenza della cassa integrazione per i lavoratori e non si conosce, al momento, il loro futuro. Da parte sia dei sindacati che dei lavoratori c’è l’intenzione di non tirare i remi in barca e pertanto annunciano che la protesta continuerà. Infine, entro il 31 agosto ci sarà un nuovo incontro sempre al ministero dello Sviluppo economico.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino concentrato con le ‘piccole’ per la rincorsa

8 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Adesso è necessario capovolgere quanto fatto finora. Perché dopo aver sottolineato le buonissime prestazioni dell’Avellino contro le migliori dell’attuale classifica, c’è da ricordare, anche se è doloroso, che i biancoverdi hanno perso […]

Cultura ed Eventi

Esiste l’inquilino sicuro: ecco chi è

8 Dicembre 2021 0

Esiste l’inquilino sicuro? Ossia quell’inquilino che non crea problemi di morosità e che garantisce nella massima serenità la rendita di un immobile?Gianluca Russo, Ceo di Solo Affitti Avellino ci ha spiegato come funziona la politica del marchio Solo Affitti , […]

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]