Irisbus, Centrella: “Non dobbiamo abbassare la guardia”

“Ora non dobbiamo abbassare la guardia, dobbiamo salvaguardare l’occupazione in Valle Ufita, restando comunque realisti rispetto ad una vertenza che presenta delle oggettive difficoltà”. Lo dichiara Giovanni Centrella, segretario generale dell’Ugl, dopo l’incontro svoltosi oggi presso il ministero dello Svluppo economico con i vertici di Fiat Industrial, nel corso del quale i sindacati hanno ottenuto il congelamento della procedura di cessione dello stabilimento Irisbus.
“Il Governo – spiega il sindacalista – ha dato la sua piena disponibilità e si è impegnato a convocare un tavolo che, a partire dallo Sviluppo economico, coinvolga anche i ministeri del Lavoro, dei Trasporti e dell’Ambiente per trovare risorse, sulle quali non abbiamo ottenuto garanzie, e chiedere o costringere Fiat, se necessario, a restare in Irpinia”.
Per il sindacalista “tuttavia un ripensamento della Fiat appare alquanto difficile, anche alla luce dei dati illustrati dal Gruppo e dal sottosegretario alle infrastrutture e trasporti Bartolomeo Giachino. Dobbiamo essere realisti – conclude – e dire la verità sul futuro che attende 700 dipendenti Irisbus e quelli dell’intero indotto”.

Ultimi Articoli

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]

Attualità

Covid in Irpinia: 61 casi

30 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 840 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 61 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 3, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel […]

Cronaca

Dramma a Sturno, poliziotto trovato morto in auto

29 Novembre 2021 0

Un uomo di 57 anni, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Ariano Irpino, è stato trovato cadavere all’interno della sua auto nel territorio di Sturno. Ad ucciderlo un colpo pistola. Sono in corso indagini. […]