Irisbus, Centrella: “Con la forza non si risolvono i problemi”

“Non è con la forza che si possono risolvere i problemi né calmare gli animi di operai disperati per il loro presente e per il futuro”. Lo dichiara il segretario generale dell’Ugl, Giovanni Centrella, commentando la decisione di portare in Questura gli operai della Irisbus che stamattina si erano radunati davanti al Quirinale per protestare contro la chiusura della loro fabbrica.
Per Centrella “si tratta comunque di persone senza alcuna prospettiva di uscita da una crisi industriale e territoriale, che stavano tra l’altro protestando pacificamente”. “Le istituzioni – conclude Centrella – devono poter trovare altre risposte di fronte ad un simile disagio soprattutto se, e speriamo ovviamente che non sarà così, si ripresenteranno casi identici a quello dell’unica fabbrica che in Italia produceva autobus”.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino concentrato con le ‘piccole’ per la rincorsa

8 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Adesso è necessario capovolgere quanto fatto finora. Perché dopo aver sottolineato le buonissime prestazioni dell’Avellino contro le migliori dell’attuale classifica, c’è da ricordare, anche se è doloroso, che i biancoverdi hanno perso […]

Cultura ed Eventi

Esiste l’inquilino sicuro: ecco chi è

8 Dicembre 2021 0

Esiste l’inquilino sicuro? Ossia quell’inquilino che non crea problemi di morosità e che garantisce nella massima serenità la rendita di un immobile?Gianluca Russo, Ceo di Solo Affitti Avellino ci ha spiegato come funziona la politica del marchio Solo Affitti , […]

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]