Incontro Irisbus, De Feo: “Importante momento di confronto”

“La vertenza Irisbus vissuto, questa mattina, un importante momento di confronto con l’incontro promosso ed organizzato dal Presidente Sibilia presso la sede della Provincia. Importante perchè ha prodotto un comune convincimento rispetto alla gestione della vertenza ed ha chiaramente individuato gli interlocutori che, già dalle prossime ore, dovranno essere incalzati con le armi della diplomazia politica per dare valenza e possibilità di soluzioni positive all’incontro interministeriale del 3 agosto”. Lo dice in uan nota il segretario provinciale della Uil, Franco De Feo. “Rispetto agli obiettivi tracciati nel documento comune, condiviso da parlamentari europei – nazionali e regionali, OO.SS., Sindaci, adesso, con forza e determinazione – ha aggiunto – bisogna attivare un’azione di stimolo che produca i risultati sperati. I parlamentari nazionali di area governativa dovranno pretendere dal Governo decisioni ed azioni a favore dell’Irpinia e del suo sviluppo, in tale ottica resta fondamentale la rimodulazione della previsione in Finanziaria per attivare una ricarica del fondo per l’ammodernamento del “parco autobus”. La FIAT si renda disponibile a ritirare la procedura di trasferimento ed attivare una concertazione mirata alla salvaguardia delle produzioni e dell’occupazione dello stabilimento in Valle Ufita. Per quanto ci riguarda ribadiamo la nostra posizione, non rinunciamo allo stabilimento targato FIAT, non siamo interessati a trattative con altri Imprenditori che non possono garantire sicurezza per il futuro rispetto alle produzioni ed al mantenimento dei livelli occupazionali. Sono tante le famiglie che sono in mobilitazione permanente, almeno 2.000 tra lavoratori diretti ed indotto irpino ed extraprovinciale, e sono pronte ad altre iniziative simboliche ed eclatanti a difesa dello stabilimento e dei posti di lavoro. La vertenza IRISBUS ha un’eccezionale valenza simbolica per il mondo del lavoro della provincia di Avellino, uno stabilimento nato per avviare la fase di industrializzazione dell’Irpinia, inizialmente con altri obiettivi produttivi ed occupazionali, non può assolutamente essere dismesso ed accompagnato al suo decadimento. L’unità politica, istituzionale e sindacale, confermata con il documento sottoscritto questa mattina, a seguito dell’ottima iniziativa del Presidente della Provincia, può aprire uno spiraglio positivo rispetto ai risultati dell’incontro del 3 agosto. E’ bene ribadire che ognuno dovrà portare a termine il proprio incarico di responsabilità, in tale logica non dimentichiamo il ruolo della Regione Campania che, oltre alla presenza del Presidente Caldoro al Ministero dello Sviluppo, dovrà impegnarsi per rendere praticabile la strada del coinvolgimento della conferenza Stato-Regioni sull’eventuale progetto di ammodernamento del “parco autobus”. Per quanto riguarda il nostro pezzo di responsabilità abbiamo attivato le Segreterie confederali regionali e nazionali, oltre alla categoria nazionale del metalmeccanici, in previsione di un impegno diretto all’incontro del 3 agosto”.

Ultimi Articoli

Attualità

Covid in Irpinia: 50 positivi. 17 ad Avellino

7 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 917 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 50 persone: – 1, residente nel comune di Aiello del Sabato; – 2, residenti nel comune di Avella; – 17, residenti nel […]

Cervinara

Evade più volte dai domiciliari, 50enne condotto in carcere

7 Dicembre 2021 0

Ristretto ai domiciliari per evasione, aveva più volte posto in essere comportamenti incompatibili con la prosecuzione della misura alternativa a cui era sottoposto. La puntuale refertazione di quanto rilevato dai Carabinieri della Stazione di Cervinara […]

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]