Ferrero: premio di 2mila euro ai dipendenti di Sant’Angelo dei Lombardi

Lo stabilimento tira, tira anche tutto il gruppo ed ecco il consistente premio economico ai dipendenti. I lavoratori della Ferrero di Sant’Angelo dei Lombardi ricerveranno 2.083 euro lordi. Così è stato stabilito dall’ultimo contratto integrativo che resterà in vigore ancora per anno. L’importo è determinato per il 70% dal risultato gestionale, legato dunque all’andamento specifico di ogni singolo stabilimento o area, per il restante 30% è invece legato al risultato economico, dunque è identico per l’intera azienda. Sono circa 6mila i dipendenti degli stabilimenti e delle sedi italiane del Gruppo. Tutte le realtà hanno sostanzialmente raggiunto gli obiettivi: si va dai 2.028 euro per il polo di Alba ai 2.079di Balvano, ai 1.941 euro di Pozzuolo, ai 2.083 – come detto – di Sant’Angelo dei Lombardi.

 

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 9.116 nuovi casi e 305 decessi in 24 ore

4 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Crescono i nuovi casi di coronavirus in Italia. Nelle ultime 24 ore si contano 9.116 nuovi positivi contro i 5.948 registrati ieri a fronte di 315.506 tamponi effettuati, numero che fa crollare il tasso di positività al 2,88%. Secondo il bollettino del Ministero della Salute i decessi tornano a crescere riportandosi sopra […]

[…]

Top News

Turismo, Draghi “Da metà giugno operativo il Green Pass europeo”

4 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Noi dobbiamo fornire delle regole semplici e chiare per garantire ai turisti di venire in Italia in maniera sicura. Dalla seconda metà di giugno il certificato verde sarà operativo all’interno dell’Ue. In attesa di questo il governo ha introdotto un pass verde nazionale per potersi muovere tra le regioni che entrerà in […]

[…]

Top News

Da Ue via libera a vermi farina gialla essiccati come alimento

4 Maggio 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – Gli Stati membri hanno approvato una proposta della Commissione europea che consente l’uso di vermi della farina gialla essiccati come nuovo alimento. A seguito di una rigorosa valutazione scientifica da parte dell’Agenzia europea per la sicurezza alimentare, questa è la prima vera autorizzazione a immettere gli insetti come nuovi alimenti sul […]

[…]