Consorzio di Tutela Vini d’Irpinia, c’è il riconoscimento

Missione compiuta: il Consorzio di Tutela Vini d’Irpinia supera la soglia di rappresentatività del 35% dei produttori irpini e del 51% delle produzioni rivendicate, come previsto dalla legge, per tutte e tre le denominazioni DOCG, Fiano di Avellino, Greco di Tufo e Taurasi. Il raggiungimento di tale obiettivo consente ora all’organismo guidato da Stefano Di Marzo di presentare la domanda al Ministero per le Politiche Agricole per il riconoscimento delle funzioni di tutela, promozione, valorizzaz…

Missione compiuta: il Consorzio di Tutela Vini d’Irpinia supera la soglia di rappresentatività del 35% dei produttori irpini e del 51% delle produzioni rivendicate, come previsto dalla legge, per tutte e tre le denominazioni DOCG, Fiano di Avellino, Greco di Tufo e Taurasi. Il raggiungimento di tale obiettivo consente ora all’organismo guidato da Stefano Di Marzo di presentare la domanda al Ministero per le Politiche Agricole per il riconoscimento delle funzioni di tutela, promozione, valorizzazione e informazione del consumatore, nonché quelle di vigilanza sull’operato dei produttori associati, di modifica dei disciplinari di produzione e di collaborazione con il Ministero contro abusi e contraffazioni delle denominazioni tutelate, ai sensi dell’art.41 del nuovo Testo Unico sul Vino, Legge 12 dicembre 2016, n.238, appena emanato. Il passaggio sarà formalizzato questa sera con delibera del Consiglio di Amministrazione.
Un risultato importante, fondamentale che corona un impegno portato avanti con costanza e passione per 14 anni. “in questi mesi non si è mai interrotta l’opera di divulgazione da parte di tutti i Consiglieri di Amministrazione e grazie a tale impegno costante, e all’entusiasmo riscontrato tra i produttori dei tre areali a DOCG, siamo riusciti a tagliare questo traguardo. La partecipazione, l’attenzione dell’intera filiera produttiva – precisa Di Marzo – testimoniano la ferma volontà del settore di fare sistema e lavorare per il salto di qualità definitivo di un comparto strategico per l’economia locale e regionale. Il prossimo riconoscimento consacra il ruolo di guida e coordinamento svolto in questi anni sul territorio dal nostro Consorzio”.
Ma il Consorzio guarda già avanti ed è proiettato ora al secondo step, al raggiungimento cioè della quota del 40 per cento di rappresentatività sul territorio, che consentirà all’Ente di svolgere le medesime attività di vigilanza e tutela non solo sui soci, bensì anche sui non soci (cd. Erga Omnes) che operano nelle aree di denominazione individuate. Un secondo obiettivo che, a questo punto, sembra decisamente alla portata del Consorzio, destinato ad assumere un ruolo sempre più centrale e strategicamente rilevante nelle attività di valorizzazione e promozione delle produzioni vitivinicole di qualità della nostra provincia. L’atteso via libera ministeriale per il riconoscimento è un risultato fondamentale per l’Irpinia del vino, un prestigioso biglietto da visita che esalta ulteriormente l’immagine di qualità da sempre associata alle nostre migliori produzioni. Per i produttori vitivinicoli della provincia si apre dunque una nuova stagione di impegno per la crescita e lo sviluppo di una filiera che è ritenuta a giusto titolo il vero settore trainante dell’economia provinciale.

Ultimi Articoli

Top News

Amadeus “Sanremo è una certezza, si farà”

16 Settembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – “Sanremo è una certezza. Non voglio nemmeno pensare che non possa esserci, perchè è la normalità, e noi tutti abbiamo bisogno di tornare alla normalità, perchè un Sanremo con il teatro Ariston vuoto non è il Festival che vogliamo”. Così Amadeus, in un’intervista al settimanale Oggi. “Il prossimo Festival sarà quello della […]

[…]

Top News

Il Covid ha bloccato la crescita del numero di imprese guidate da donne

16 Settembre 2020 0
TORINO (ITALPRESS) – In Italia, 1.340.000 imprese sono guidate da donne: il 22% del totale, cresciute negli ultimi 5 anni a un ritmo molto più intenso di quelle maschili (+2,9% vs +0,3%), con un aumento in valore assoluto più del triplo (+38.080 vs +12.704). La pandemia ha tuttavia bloccato questa crescita (-10.000 le iscrizioni di […]

[…]

Top News

Coronavirus, aumentano nuovi positivi e tamponi

16 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 1.425 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia registrati nelle ultime 24 ore, e 12 i decessi che portano il totale delle vittime a 35.645. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 100.607 tamponi (in aumento rispetto ai 80.517 di ieri), per un totale di 10.044.551 da inizio emergenza. E’ quanto […]

[…]

Top News

Lopez vince la 17^ tappa del Tour de France, Roglic sempre leader

16 Settembre 2020 0
MERIBEL (FRANCIA) (ITALPRESS) – Miguel Angel Lopez si è aggiudicato la diciassettesima tappa del Tour de France 2020 da Grenoble a Meribel Col de la Loze, frazione di 170 chilometri con due GPM di Hors Categorie a movimentare la corsa. Proprio nell’ultima salita di giornata il corridore colombiano dell’Astana è riuscito a staccare tutti ed […]

[…]

Top News

Il SalinaDocFest raddoppia, due giorni anche nella Capitale

16 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Nonostante le difficoltà logistiche ed economiche causate dalla pandemia, l’appuntamento con il SalinaDocFest, festival internazionale del documentario narrativo, raddoppia. La XIV edizione per la prima volta vedrà un’anteprima di due giorni nella Capitale, dal 18 al 20 settembre, per poi spostarsi sull’isola di Salina, dal 24 al 26 settembre. “Lo zoccolo duro […]

[…]