Confcommercio, delegazione irpina al congresso giovani

I giovani imprenditori avellinesi ci sono, e l’Irpinia si è distinta anche all’assemblea nazionale a Roma. Si è tenuta infatti nel pomeriggio di martedì 30 novembre l’Assemblea Nazionale del Gruppo Giovani Confcommercio alla quale hanno preso parte, in rappresentanza della Provincia di Avellino, il vicepresidente del Gruppo Giovani Imprenditori Provinciale, Luca Mauriello, e il componente del Consiglio Direttivo Antonio De Luca, quest’ultimo candidato al PREMIO NAZIONALE “Giovane Imprenditore 2010”. Durante i lavori dell’Assemblea si è discusso dell’incontro che il Presidente Galimberti ha tenuto in questi giorni con il Presidente della Camera Gianfranco Fini e il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, in merito alla Legge di Stabilità (Nuova Finanziaria). A riguardo sono state anticipate delle misure importanti a favore dei giovani tra cui accesso al mutuo per le giovani coppie con contratti atipici, un lavoro stabile per i giovani genitori precari, un’alleanza tra risorse pubbliche e private per investire sul talento giovanile, un prestito garantito per gli studenti meritevoli, 20 campus per il job placement dei migliori laureati, un regime fiscale agevolato per le imprese composte al 100 per cento da giovani under 35, dove si prevede una imposta sostitutiva dell’IRPEF e delle addizionali del 10 per cento sul reddito di partecipazione e per le società di capitale. Dopo l’Assemblea il Presidente Paolo Galimberti e l’intero direttivo hanno voluto incontrare i due giovani irpini durante una cena nella stupenda cornice del Ristorante Boscolo-Exedra Roma in Piazza della Repubblica. In questa occasione è stato fatto il punto della situazione in Campania, dal momento che l’unico gruppo attivo della Regione è proprio quello della Provincia di Avellino. Il presidente Galimberti ha avviato con Mauriello e De Luca un percorso di crescita del Gruppo Giovani Confcommercio di Avellino all’interno del Gruppo Giovani Nazionale, considerate anche le iniziative messe in atto in questi pochi mesi dall’insediamento delle stesso. A riguardo i giovani irpini sono stati incaricati dal Presidente di farsi portavoce e di essere da esempio per le altre Confederazioni Provinciali del Sindacato per mettere in moto i gruppi delle altre province. A fine serata, il candidato al PREMIO NAZIONALE “Giovane Imprenditore 2010” Antonio DE LUCA, ha omaggiato la sala dei presenti con una degustazione del torrone prodotto dalla sua impresa “DOLCITERRE” con sede in Grottaminarda, riscuotendo enorme successo per la qualità, artigianalità e raffinatezza del prodotto.

Ultimi Articoli

Attualità

Un ulivo per Chiara, vittima del Covid a 17 anni

3 Dicembre 2021 0

A distanza di un anno dalla scomparsa di Chiara Vittoria, la più giovane vittima del Covid-19 in Irpinia, i genitori della 17enne di Avella ricorderanno la cara figlia piantando un ulivo nell’aiuola di fronte al […]