Accordo Confindustria-Cgil, Cisl e Uil su detassazione

Confindustria Avellino e le Segreterie Territoriali di CGIL –CISL e UIL hanno sottoscritto oggi 21 luglio 2016 l’Accordo Territoriale valevole per la Provincia di Avellino sulla detassazione dei premi di produzione, dando così attuazione alle intese raggiunte a livello nazionale con l’Accordo Interconfederale del 14 luglio 2016. In virtù dell’accordo territoriale sottoscritto anche le aziende prive di una rappresentanza sindacale aziendale potranno beneficiare della detassazione e quindi di un t…

Confindustria Avellino e le Segreterie Territoriali di CGIL –CISL e UIL hanno sottoscritto oggi 21 luglio 2016 l’Accordo Territoriale valevole per la Provincia di Avellino sulla detassazione dei premi di produzione, dando così attuazione alle intese raggiunte a livello nazionale con l’Accordo Interconfederale del 14 luglio 2016. In virtù dell’accordo territoriale sottoscritto anche le aziende prive di una rappresentanza sindacale aziendale potranno beneficiare della detassazione e quindi di un trattamento fiscale agevolato per l’erogazione di eventuali premi basati sul miglioramento di indicatori aziendali quali produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione.
La novità è che l’Accordo Territoriale si applica anche alle aziende non associate a Confindustria Avellino, ma che conferiranno espresso mandato a tale Organizzazione datoriale.
In base alle intese raggiunte il meccanismo previsto è molto semplice: le imprese che intenderanno avvalersi dell’Accordo territoriale dovranno formalizzare una comunicazione scritta ai lavoratori, dichiarando che in applicazione del medesimo accordo viene istituito un premio di risultato, precisando l’ammontare e gli indicatori aziendali a cui sarà collegato.
Analoga e contestuale comunicazione dovrà essere trasmessa anche allo speciale Comitato costituito presso Confindustria Avellino, e composto dalle Organizzazioni firmatarie CGIL-CISL – UIL che dovrà procedere ad una valutazione di conformità.
A seguito di tale valutazione sarà consentito applicare le agevolazioni fiscali e procedere ai conseguenti adempimenti.
Il Comitato costituito ha anche il compito di redigere un rapporto su dati aggregati dei premi istituiti sul territorio, dandone informazione alle Organizzazioni nazionali di riferimento e precisamente Confindustria CGIL-CISL-UIL.
Grazie a questo Accordo, le imprese non sindacalizzate e che erogano premi, potranno fare in modo che i dipendenti beneficino dell’agevolazione fiscale, a conferma che obiettivo delle Organizzazioni firmatarie è quello di agire nel massimo interesse di lavoratori ed imprese.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino, il Bari scappa: devi solo vincere

27 Novembre 2021 0

E dopo che il Bari capolista non è scivolato sulla buccia di banana, regolando il Latina al San Nicola e portandosi a +12 sui Lupi, per l’Avellino quello che era già imperativo diventa inevitabilmente categorico: […]

Attualità

Covid in Irpinia: 39 positivi

27 Novembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che su 822 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 39 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 5, residenti nel comune di Ariano Irpino; – 6, residenti […]

Aiello del Sabato

Violazioni in materia di armi: denunciati padre e figlio

27 Novembre 2021 0

I Carabinieri della Stazione di Aiello del Sabato, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, hanno […]

Attualità

Covid in Irpinia: 72 casi. 9 ad Avellino

26 Novembre 2021 0

‘Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.069 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 72 persone: – 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato; – 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina; – 2, residenti […]