Avellino, riapre Degusta ma il piatto piange: “Pronti ad accogliervi con un sorriso”

Da questa sera – mercoledì 6 maggio – dopo due mesi riapre Degusta, l’elegante ristorante e pizzeria situato in pieno centro, ad Avellino, dietro il palazzo delle Poste centrali.
Sarà attivo il servizio da asporto, il cosiddetto “porta via” che viene chiamato “take away” da quelli che vogliono essere al passo con i tempi.

“Abbiamo deciso di riaprire in seguito alle sollecitazioni dei nostri numerosi e affezionati clienti ma ci limiteremo a offrire poche cose ma buone e fresche: la solita ottima pizza, con le sue variabili, e poi fritture all’italiana e patatine fritte”, spiega Claudio Nittolo il proprietario del locale che, con la consueta franchezza, aggiunge: “Inutile proporre altri piatti da asporto, tipo carni, pasta, pesce perché un conto è gustare le pietanze al tavolo del ristorante, appena uscite dalla cucina, tutt’altra cosa è mangiare quei piatti a casa. Non è solo questione di atmosfera”.

Degusta riapre rispettando rigorosamente le regole: “Il nostro personale rigorosamente indosserà mascherina e guanti in tutte le fasi di preparazione. Garantiremo il rispetto del distanziamento sociale. Per evitare attese, si potrà prenotare telefonicamente oppure in modo diretto, con accesso alla cassa e attesa dell’ordinazione all’esterno. Siamo solitamente molto veloci nella preparazione delle pizze e dei fritti, perciò l’attesa sarà di breve durata”, aggiunge ancora Nittolo.

Si prova a tornare alla normalità.

“Ci vorranno due anni per tornare alla vita di tre mesi fa. Non so quanti potranno resistere, sono molto sfiduciato e temo che molti esercenti, specialmente nel settore di bar e ristorazione, abbandoneranno le attività. Quando parlo di abbandono penso al modo in cui stiamo vivendo questa difficile fase: i nostri dipendenti sono in cassa integrazione ma non hanno percepito un centesimo. Per adesso siamo riusciti ad anticipare loro le somme per affrontare le spese correnti ma è ingiusto che ci siano situazioni del genere. Per non dire dei finanziamenti promessi attraverso le banche, ci sono intoppi burocratici che fanno desistere anche il più paziente imprenditore”.

Poi torna a pensare alla sua clientela

Dice Claudio Nittolo: “I nostri problemi sono quelli di tutti, per cui affronteremo questa parvenza di lavoro offrendo ciò che meglio sappiamo fare, ovvero prodotti buoni, genuini, accompagnati da un sorriso. Tanto per non piangere”.

Degusta Via Ammiraglio Ronca, 35Avellino
Orario di apertura 18:30 / 22:00

Ultimi Articoli

Top News

Renzi “Ottimo confronto a Palazzo Chigi, è svolta”

19 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ottimo confronto a Palazzo Chigi con il Presidente Draghi, il Ministro Franco e la delegazione di Italia Viva. E’ davvero svolta su vaccini, Piano di rilancio, credibilità internazionale dell’Italia. Tutti insieme al lavoro per ripartire”. Lo scrive il leader Iv Matteo Renzi su twitter. “Con il presidente Draghi – afferma la capogruppo […]

[…]

Top News

Mahmood torna con il nuovo album “Ghettolimpo”

19 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Mahmood annuncia “Ghettolimpo”, il suo nuovo album in uscita l’11 giugno, da oggi disponibile in preorder nei formati CD autografato e vinile autografato.Anticipato a febbraio dal singolo “Inuyasha” (disco d’oro), “Ghettolimpo” rappresenta un nuovo immaginario per l’artista che in breve tempo si è conquistato un posto fra i più importanti esponenti del […]

[…]

Top News

Recovery, Meloni “Chiesto a Draghi piano con dettagli risorse”

19 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Io ho chiesto di aver un piano con le tavole per capire quante risorse sono state messe su ciascuna delle scelte strategiche che si fanno, che speriamo si possa vedere nelle prossime settimane. Le nostre proposte sono sempre molto puntuali, ci aspettiamo la stessa puntualità dal governo”. Lo ha detto la leader […]

[…]

Top News

Mattarella “Giornalismo contribuisca alla rinascita del Paese”

19 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Desidero esprimere i miei auguri per il 19 aprile della Gazzetta di Parma. Questa data – quella della copia più antica della Gazzetta – risale al 1735. Un anno che precede di oltre un secolo l’unità d’Italia e che ci dà la percezione di quanti cambi d’epoca le successive redazioni della Gazzetta […]

[…]

Top News

Colapesce e Dimartino, “Musica leggerissima” è doppio platino

19 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Musica leggerissima” conquista, primo tra i brani sanremesi, il Doppio Disco Di Platino. Per celebrare la certificazione, Colapesce e Dimartino pubblicano una straordinaria collaborazione internazionale con il producer e dj italo/francese Cerrone che ha realizzato una versione inedita del brano “Musica leggerissima”. Un remix tutto da ballare, prodotto da una vera e […]

[…]