“Slow Food”, sabato convegno a Misciano di Montoro: protagonista, la cipolla

“Le terre della cipolla. Rassegna degli ecotipi in Campania e proposte a tutela della biodiversità”, se ne discute sabato 18 maggio a Palazzo Macchiarelli a Misciano di Montoro, in un evento a cura di Slow Food Condotte di Avellino, Salerno, Cilento, Valle Caudina, Matese e dei Picentini.

Un’occasione di riflessione, resa possibile dal progetto “Itinera-Itinerari per l’innovazione sociale” finanziato dalla Fondazione con il Sud. Dalle ore 10.30 alle 16 si confronteranno imprenditori, produttori, co-produttori (i privati cittadini che effettuano scelte consapevoli di consumo e spesa), ricercatori, enti e volontari che si impegnano per la cultura della biodiversità e la promozione di modelli sostenibili di produzione e il territorio inteso come dono per la comunità che lo abita.

Dopo i saluti di rito affidati ai Fiduciari delle Condotte coinvolte, saranno i produttori a parlare delle tecniche colturali, del perché delle loro scelte “perché si riparte dalla terra e da chi la coltiva”. Previste le relazioni della dottoressa Rosaria Cozzolino dell’Istituto di Scienze dell’Alimentazione presso CNR di Avellino, il professore Caruso della Facoltà di Agraria di Portici e la dottoressa Rosa Pepe del Consiglio per la Ricerca e la sperimentazione in Agricoltura che si soffermeranno sulle differenze nel profilo qualitativo e/o quantitativo dei fitonutrienti nelle cipolle e quindi delle proprietà nutrizionali dei diversi ecotipo.

Suggerimenti e indicazioni dal mondo dell’impresa con Peppe Russo della Cooperativa Rama con un intervento sull’evoluzione del contesto del comparto commerciale dal 2000 ad oggi. La Ramata di Montoro in questo momento rappresenta un po’ la locomotiva dei bulbi campani, come possibile modello sostenibile di coltivazione agricola per il territorio e gli agricoltori.

 

 

Ultimi Articoli

Top News

Covid, Speranza “Per alcuni mesi sarà ancora dura”

9 Gennaio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “I vaccini sono la luce, la svolta che apre un’altra fase, ma la verità è semplice. Per avere un impatto il vaccino ha bisogno di mesi e dobbiamo resistere, la battaglia è ancora dura. Dopo sei settimane l’indice rt è scattato sopra 1….La seconda ondata non è mai finita davvero. Adesso c’è […]

[…]

Top News

Vaccino, in Italia oltre 413 mila somministrazioni

8 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Tocca quota 413.121 il numero delle vaccinazioni somministrate a oggi, secondo i dati sulla piattaforma dedicata e fermi alle 10 di questa mattina. Vaccino inoculato a 259.913 donne e 159.208 uomini. Come sempre il maggiore numero dei destinatari è rappresentato da operatori sanitari (346.092), personale non sanitario (42.691) e ospiti delle strutture […]

[…]

Top News

Altro caso di coronavirus alla Juve, positivo De Ligt

8 Gennaio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Ancora un caso di coronavirus alla Juventus. Dopo Alex Sandro e Cuadrado, è la volta di Matthijs De Ligt, che salterà dunque la gara di domenica contro il Sassuolo. “Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 del giocatore […]

[…]

Top News

Coronavirus, 17.533 nuovi casi e 620 decessi in 24 ore

8 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora in leggero calo i contagi da coronavirus in Italia. I nuovi casi, riportati dal bollettino del Ministero della Salute sono 17.533 (ieri erano stati 18.020) a fronte di un numero maggiore di tamponi eseguiti: 140.267 (121.275 quelli effettuati ieri). Il rapporto tamponi/positivi cala quindi al 12,4%. Tornano però a crescere i […]

[…]