Il progetto T.R.Am e le eccellenze dell’Irpinia, prima tappa domani a Summonte

I ragazzi del progetto T.R.Am promuovono il primo incontro della serie di itinerari creati per scoprire le eccellenze dell’Irpinia. La prima tappa è in programma domani, 17 settembre, a Summonte, il piccolo borgo di origine medievale incastonato nel suggestivo panorama del Parco del Partenio, un angolo di verde dai sapori colorati.

Una visita guidata narrata, arricchita con leggende e favole antiche che si nascondono nei sentieri dei monti intorno al paese, gli stessi racconti che per anni hanno accompagnato i pellegrini che si avventuravano in questi boschi.
Una visita per conoscere l’identità segreta di questo antico paese, fatta da doni della montagna e da prelibatezze gastronomiche, scorci storici, e antiche leggende.

Appuntamento nell’incantevole cornice del Rifugio Urupreta, ritrovo in pietra di viandanti, che mescola sapientemente l’atmosfera semplice del rifugio con il design moderno. Il sentiero di San Giovanni ci accompagnerà verso il belvedere da dove potremmo ammirare il panorama perdendo lo sguardo nel verde dell’Irpinia. 

Al termine del percorso vi attendono i sapori d’Irpinia. In un rustico, ma elegante locale rinomato per le sue specialità di montagna, verrete rapiti dal profumo e dal sapore di funghi e tartufi dal “Trifolaio”. Successivamente, nelle sale del complesso castellare vi attende una simpatica sorpresa. Al termine della giornata non mancherà un sorso di vino irpino nella cornice di una cantina del posto, per un’ammaliante degustazione.

Il programma nel dettaglio:

ore 9 Incontro al Rifugio Urupretra;
ore 9.30 Inizio della visita fino alla piazzetta panoramica del sentiero di San Giovanni con narrazione delle storie della montagna: Le storie di San Giovanni e dell’Iperico, La piuma dell’Auciello Grifone, Mamma Schiavona e l’Antemis;
ore 12.30 Discesa in paese, pranzo presso il ristorante Trifolaio;
ore 15.30 Visita al museo civico ed alla torre con guida narrata;
ore 17.00 Visita alla cantina con degustazione.

Per info e prenotazioni:
Mail: info@progettotram.com

Il progetto T.R.Am. – Turismo responsabile e ambiente

 
Il progetto Tram ha l’intento di diffondere una cultura del turismo responsabile, teso alla valorizzazione del territorio, alla sostenibilità ambientale e alla conservazione della memoria
storica in Irpinia. I destinatari diretti saranno 100 giovani tra i 18 e i 35 anni (25 residenti in Irpinia, 75 nell’intera Campania), che riceveranno una formazione in quattro ambiti (sviluppo personale, agenti di turismo responsabile, web marketing, operatore di agenzia di servizi turistici) che troverà applicazione nella creazione di alcuni itinerari turistici alla scoperta della provincia avellinese

 
 

 

Ultimi Articoli

Top News

Manchester City in finale di Champions, 2-0 al Psg

4 Maggio 2021 0
MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Guardiola esulta: il Manchester City è la prima finalista della Champions League. In Inghilterra i Citizens chiudono la pratica Psg aggiudicandosi anche la semifinale di ritorno per 2-0 grazie a uno scatenato Mahrez. Sotto gli occhi tristi della stella Mbappè, in panchina a causa dei noti problemi fisici accusati negli ultimi […]

[…]

Top News

In tempo di Covid +77% reati online contro minori

4 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La pandemia ha investito le vite di tutti noi, ci ha cambiato profondamente in un tempo brevissimo. I bambini hanno subito uno stravolgimento del loro mondo: sono stati tutti obbligati ad avvicinarsi alle nuove tecnologie per poter seguire l’attività scolastica, mantenere i rapporti con i compagni, poter sentire vicini i nonni. Il […]

[…]

Top News

Franceschini “La cultura sta ripartendo in sicurezza”

4 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La cultura sta ripartendo e la sfida è dimostrare che si può usufruire di arte, di cinema e di spettacolo anche con misure di sicurezza scrupolose, come è doveroso. Questo sta avvenendo nella riapertura delle mostre, dei musei, dei cinema e dei teatri: è la sfida dei prossimi mesi e penso che […]

[…]

Top News

Visco “Clima e pandemia problemi globali, serve cooperazione”

4 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il cambiamento climatico e la pandemia sono i problemi globali più importanti dei nostri tempi. I due fenomeni sono correlati, in quanto molte delle cause profonde del cambiamento climatico, come la deforestazione e la perdita di habitat, aumentando le possibilità di contatto tra le persone e la fauna, amplificano anche il rischio […]

[…]