“I musei parrocchiali della Campania”: la manifestazione al palazzo vescovile di Nusco

Per guardare negli occhi la realtà regionale, senza tacere difetti, ma soprattutto apprezzandone le virtù, è stato pensato un convegno di studio dal titolo “I musei parrocchiali della Campania”, che vuole metterne in evidenza, come sottolineato esplicitamente dal sottotitolo, potenzialità, problematiche e prospettive.

Luogo della manifestazione culturale sarà il palazzo vescovile di Nusco nei giorni 11 e 12 luglio, dove, attualmente, ha la propria sede il Museo diocesano d’Arte Sacra dell’Arcidiocesi di Sant’Angelo dei Lombardi-Conza-Nusco-Bisaccia, diretto da Mons. Tarcisio Gambalonga.

Il progetto, curato dal dott. Antonello Ricco, è promosso dall’Arcidiocesi di Sant’Angelo dei Lombardi-Conza-Nusco-Bisaccia, ed è stato finanziato dalla Regione Campania (D.D. n. 173/2016) Direzione Generale 12 – U.O.D. “Promozione e Valorizzazione dei Musei e delle Biblioteche”.

Tante sono le istituzioni che hanno sostenuto l’iniziativa: l’Università degli Studi di Salerno (Dipartimento di Scienze e di Patrimonio Culturale), l’Università Federico II di Napoli (Dipartimento di Studi Umanistici), l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli (Dipartimento di Lettere e Beni Culturali) e l’Università degli Studi di Palermo (Dipartimento Culture e società); altri enti culturali quali l’International Council of Museums (ICOM) – Italia,  l’Associazione dei Musei Ecclesiastici Italiani (AMEI), il Centro Studi sulla Civiltà Artistica in Italia Meridionale “Giovanni Previtali”, il Polo Museale della Campania, la Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino.

Nel corso delle due giornate interverranno docenti di università italiane, dirigenti e funzionari del Mibact, esponenti di associazioni e organismi di settore, direttori di musei ecclesiastici e di sistemi museali.

A partire dalle ore 9.30 di martedì 11 luglio 2017, con il saluto dell’Arcivescovo Pasquale Cascio, e fino al pomeriggio inoltrato del giorno successivo, professori ed esperti si alterneranno per esporre, attraverso proprie relazioni, un caleidoscopio di temi: dalla necessità di mettersi in rete al rapporto con il pubblico, dalle professionalità messe in campo a quelle che andrebbero reperite, dalle disposizioni di legge regionali a quelle più esplicitamente ecclesiastiche.

Ultimi Articoli

Top News

Supercoppa europea al Bayern, Siviglia ko ai supplementari

24 Settembre 2020 0
BUDAPEST (UNGHERIA) (ITALPRESS) – Nella notte di Budapest la sfida tra le due regine d’Europa incorona la squadra più forte sulla carta e alla fine anche la più lucida e in condizione dopo 120′ di gioco. Il Bayern Monaco batte il Siviglia per 2-1 ai supplementari con le reti di Goretzka (34′) e Javi Martinez […]

[…]

Top News

Milan-Bodo/Glimt 3-2, rossoneri allo spareggio con il Rio Ave

24 Settembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Missione compiuta per il Milan a San Siro, seppur con alcune difficoltà. I ragazzi di Pioli battono per 3-2 i norvegesi del Bodo/Glimt grazie ai gol di Calhanoglu (doppietta) e del baby Colombo e centrano il pass per i playoff di Europa League, ultimo ostacolo sulla strada verso la fase a gironi, […]

[…]

Top News

Da Regioni linee guida per riaprire gli stadi al 25% della capienza

24 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Stadi e palazzi dello sport pronti a riaprire i cancelli al pubblico fino ad un massimo del 25% della capienza. La Conferenza delle Regioni ha elaborato le “Linee guida per la partecipazione del pubblico agli eventi ed alle competizioni sportive”, si aspetta l’ok dal governo, ma intanto la Regione Lazio si smarca.“Oggi […]

[…]

Top News

Coronavirus, 1.786 nuovi casi in 24 ore

24 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora in aumento i casi di Coronavirus in Italia. Sono 1.786 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore, e 23 i decessi che portano il totale delle vittime a 35.781. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 108.019 tamponi, per un totale di 10.787.694 da inizio emergenza. E’ quanto si legge […]

[…]