Montoro si prepara alla terza edizione della “Cena in bianco”.

Dopo il successo della seconda edizione che ha portato circa 1200 campani  a cenare in piazza Municipio a Torchiati di Montoro, per sabato 05 agosto 2017 con la terza edizione “abbiamo già superato le millecinquecento persone iscritte – spiega Anna Maddaloni , organizzatrice dell’evento. L’obiettivo è riuscire a raddoppiare i partecipanti, la nostra pagina Facebook conta più di 3.000 utenti e vorremmo duemila persone a cenare con noi. Tra i partecipanti già molti over 40 ma anche gruppi di ballo, famiglie ed amici con tavolate di trenta, quaranta persone. Invitiamo tutti ad iscriversi quanto prima, per organizzare al meglio viste tutte le normative vigenti dopo l’accaduto di Piazza San Carlo di Torino”
Un’occasione per socializzare e vivere la città di Montoro in modo insolito seguendo lo spirito del fondatore francese. La cena social che spopola ormai in tutto il mondo è un appuntamento consolidato in Campania. Per iscriversi all’Unconventional Dinner di sabato 05 agosto basta seguire le istruzioni su http://torchiati.it, indicando il nome e il numero di commensali. Per tutto il mese di luglio  sulla pagina Facebook dell’evento saranno postati consigli, foto, orari e anche curiosità per realizzare tavoli originali e non dimenticare nulla.
Assolutamente banditi i super alcolici, ammesse bottiglia di vino,  spumante per un brindisi in compagnia restando fedeli allo spirito del fondatore . Vietate posate e piatti di plastica, lanterne cinesi .  I fumatori devono munirsi di portacenere. “Appena terminata la cena,  la piazza dovrà tornare come l’abbiamo trovata, ognuno porta via i suoi rifiuti – conclude Anna Maddaloni – Per chi resta a casa potrà seguire la serata sui social network seguendo l’hashtag  #cenainbiancomontoro, ma sicuramente  partecipare è tutta un’altra cosa, un’ atmosfera unica che il 05 agosto trasformerà la città di Montoro, provare per credere”
L’evento è patrocinato dalla Regione Campania, il Comune di Montoro e la Provincia di Avellino.
 

Ultimi Articoli

Top News

M5S “Rousseau contraria a nuovo progetto, grave ingerenza”

10 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il nuovo progetto politico è pronto per essere sottoposto al vaglio degli iscritti, che rimangono gli unici sovrani della vita futura del Movimento.L’associazione Rousseau ha mostrato evidente contrarietà a questo progetto politico, tanto da provare a frapporre ostacoli a questo nuovo percorso costituente, impedendo agli iscritti di votare e, quindi, di partecipare […]

[…]

Top News

Alarm Phone “Barca naufraga nel Mediterraneo, un morto e 23 dispersi”

10 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Altre morti alle frontiere UE. Delle 66 persone che ci hanno chiamato questa mattina solo 42 sono sopravvissute, una è morta e 23 sono i dispersi”. Lo denuncia su Twitter Alarm Phone. “Abbiamo perso il contatto alle 08.12. Non abbiamo più parole per denunciare le uccisioni del regime di frontiera #AbolishBorders”, prosegue […]

[…]

Top News

Vaccino, in Italia oltre 24 milioni di somministrazioni

10 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono oltre 24 milioni i vaccini somministrati ad oggi in Italia, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute. Il vaccino è stato inoculato a 13.582.900 donne e 10.471.100 uomini. Sono 7.401.862 le persone a cui è già stata somministrata la prima e la seconda dose. Il maggior numero dei destinatari è […]

[…]

Top News

Covid, Di Maio “Alleggerire le misure per attrarre turisti in Italia”

10 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Oggi a Bruxelles, al Consiglio Affari Esteri, ho ribadito ai miei colleghi europei che abbiamo bisogno di un’Europa compatta, decisa, con una visione chiara. Lavoriamo su un doppio fronte, da una parte è necessario tutelare la salute dei cittadini e per questo il 21 maggio abbiamo organizzato a Roma il Global Health […]

[…]

Top News

Violenza di genere, Cartabia “Lavorare per estirpare male sociale”

10 Maggio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Desta crescente preoccupazione” la violenza di genere: a dirlo il ministro della Giustizia Marta Cartabia nel suo messaggio alla “Conferenza nazionale sul ruolo delle università nel contrario alla violenza di genere” promossa dalla Rete Accademica UN.I.RE.. Soprattutto dopo la pandemia, che ha peggiorato la situazione, “come denota l’aumento delle denunce di maltrattamenti […]

[…]