A Montecalvo Irpino sabato 8 aprile va in scena la Passione Vivente

Sabato 8 aprile 2017, alle ore 19,30, va in scena a Montecalvo Irpino la Passione Vivente “Il Risorto”. L’opera sulla passione e risurrezione di Gesù, ispirata al noto musical Il Risorto di Daniele Ricci, è stata riadattata dal parroco del paese don Teodoro Rapuano: regista e sceneggiatore d’eccezione per uno spettacolo di grande impatto emotivo.

La sacra rievocazione pasquale si snoda nel suggestivo quadro di via Lungara Fossi, nel centro storico montecalvese, ai piedi del monumentale ospedale crociato di Santa Caterina. Attori, figuranti e voci bianche del coro parrocchiale ridanno vita alle parole dei Vangeli su un palcoscenico naturale di pietre ed ulivi, in uno scenario di emozione, raccoglimento e partecipazione che accentua lo spirito religioso di cui la manifestazione è intrisa. Lo spettacolo, che, in circa un’ora, ricorda gli ultimi momenti del sacrificio di Cristo, va oltre le vicende della sofferenza e della morte, ripercorre la storia della salvezza ed evidenzia il momento supremo della risurrezione con il prevalere della luce sulle tenebre e della gioia sul dolore.

Alla buona riuscita della manifestazione, da circa un mese, stanno lavorando, con dedizione ed entusiasmo, oltre cento volontari montecalvesi. Sono giovani e meno giovani, attori, musicisti, comparse, catechiste, scenografi, tecnici, artigiani, sarte e truccatrici: tutti impegnati nella condivisione di un’esperienza di fede e preparazione religiosa alla Santa Pasqua.

Dopo la prima rappresentazione di sabato 8 aprile 2017, “Il Risorto” tornerà in scena sabato 19 agosto 2017, in occasione dei festeggiamenti religiosi e civili in onore di San Pompilio Maria Pirrotti a cui Montecalvo Irpino ha dato i natali nel 1710. La replica sarà impreziosita da momenti contraddistinti dalla nuova tendenza social del Mannequin Challenge: gli interpreti del musical accettano la “sfida” di immobilizzarsi improvvisamente durante l’esibizione per permettere l’apparizione del personaggio di San Pompilio che interviene a commentare le cristallizzate scene della Passione di Cristo. Si tratta di una rappresentazione teatrale 2.0 che offrirà al pubblico uno spettacolo di straordinaria intensità spirituale e di notevole pregio culturale e artistico.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, donne più colpite dai contagi professionali

2 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – In controtendenza rispetto al complesso degli infortuni sul lavoro, tra i quali i casi femminili si fermano al 36%, le lavoratrici sono le più colpite dai contagi professionali da Covid-19, come emerge dai dati del nuovo Dossier donne dell’Inail, pubblicato a pochi giorni dalla Giornata internazionale dell’8 marzo. Su 147.875 denunce pervenute […]

[…]

Top News

Dall’Italpress un nuovo Tg dedicato alla sostenibilità e all’ambiente

2 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – L’agenzia di stampa Italpress lancia un nuovo Tg dedicato all’Ambiente e alla Sostenibilità. Il nuovo tg andrà in onda tutte le settimane sulle piattaforme multimediali dell’agenzia, su circa 50 siti e portali e su un centinaio di emittenti televisive di tutta Italia. In onda tutte le domeniche, si affianca agli altri Tg […]

[…]