Luci di Natale ad Atripalda: partono le iniziative dell’amministrazione comunale

“Quest’anno abbiamo voluto imprimere uno sforzo maggiore per cercare di rendere Atripalda un punto di riferimento per il Natale in Irpinia – afferma il primo cittadino Spagnuolo -. Lo facciamo con un cartellone ricco, che copre circa un mese di eventi ed iniziative, articolato e variegato nella proposta e nei possibili destinatari. Ovviamente, la nostra attenzione si è concentrata in particolare verso le famiglie e verso i bambini. Le festività natalizie sono il trionfo dei valori familiari e rappresentano il momento più gioioso dell’anno per i più piccoli ed è per questo che molte delle iniziative, considerato anche il periodo di interruzione delle lezioni scolastiche, sono pensate e rivolte ai bambini. Altro obiettivo che abbiamo inteso centrare è il coinvolgimento di molte aree e zone del nostro perimetro comunale, promuovendo appuntamenti nei quartieri in maniera tale che l’intero territorio cittadino possa sentirsi pienamente coinvolto con l’obiettivo di vivere in maniera corale e condivisa le festività di Natale. Ovviamente, si può sempre migliorare e fare meglio, ma sono soddisfatto del risultato raggiunto che deve naturalmente fare i conti con una disponibilità di risorse non illimitata. Mi piace molto, inoltre, l’idea di un’amministrazione comunale che non impone scelte e proposte, ma che accompagna il tessuto produttivo locale e l’azione culturale delle tante realtà associative che lavorano sul territorio cittadino. Lo spirito di collaborazione, infatti, si rivela sempre vincente e capace di moltiplicare gli effetti positivi e di massimizzare i risultati. Un esempio virtuoso è sicuramente rappresentato dalla tre Notti Bianche in occasione delle quali l’amministrazione comunale sostiene i commercianti arricchendo il programma con spettacoli itineranti con l’obiettivo di accrescere l’attrattività di Atripalda e contribuire a determinare condizioni di contesto favorevoli perché le persone possano venire da noi, fare i propri acquisti, frequentare bar, ristoranti, locali e tutti gli esercizi commerciali presenti sul nostro territorio e condividere con noi la magica atmosfera natalizia».

Dopo l’inaugurazione del Christmas Park in piazza Umberto I, un parco giochi per momenti di grande divertimento per i bambini, che durerà fino al 6 gennaio e le numerose iniziative del cartellone “Christmas… is Atripalda… Sarà un Natale bellissimo”, sabato 15 dicembre si terrà la prima delle tre Notti Bianche ideate in occasione delle festività natalizie, in collaborazione con i commercianti: shopping serale, spettacoli, artisti di strada, regali per i più piccoli, filodiffusione e street food, evento che si ripeterà, sempre in Via Roma, il 5 gennaio con il tema “Aspettando la Befana”. Venerdì 21 dicembre sarà invece la volta di via Fiume, via Aversa, via Santi Sabino e Romolo, che ospiteranno la Notte Bianca. Momenti di spettacolo, inoltre, si terranno anche in via Manfredi e in via Gramsci, e fino all’8 gennaio molte vie della cittadina del Sabato rimarranno illuminate a festa.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]

Attualità

Covid in Irpinia: 151 positivi

7 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 961 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 151 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Aquilonia; – 2, residenti nel comune […]