L’oro d’Irpinia, Ciro Picariello (Odaf Avellino): “Iniziativa lodevole per valorizzare il territorio”

Con il primo raccolto avvenuto a otto mesi di distanza dalla prima semina, a Grottaminarda dove è nata la filiera che porterà alla prima farina 100% irpina, il presidente dell’ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Avellino, Ciro Picariello, coglie l’occasione per evidenziare l’importanza dell’iniziativa.

“L’Irpinia è una terra con suolo e clima eccellenti per la cerealicoltura – afferma Picariello – è un’iniziativa lodevole quella di far nascere la filiera per la farina100% Irpinia. Sin da subito abbiamo dato il nostro sostegno”.

“La provincia di Avellino – spiega il presidente Picariello – è una terra di grande e forte tradizione  cerealicola, che si è tramandata di generazione in generazione dando prodotti di qualità. Iniziative del genere valorizzano il territorio e  fanno crescere famiglie e  comunità. Pertanto, vanno sostenute”.

“Stiamo parlando – evidenzia Picariello – di prodotti  che entreranno nel processo di filiera completa a km 0 dalla coltivazione del grano alla molatura. Il grano d’ Irpinia  denominato l’Oro d’Irpinia è una materia prima di eccellenza che fa la differenza nel mondo”.

Il primo raccolto ha visto la partecipazione di Antonio Starita della storica pizzeria napoletana a Materdei. La farina irpina sarà, infatti, uno degli ingredienti di punta della vera pizza napoletana. Un connubio suggellato anche da Luciano Sorbillo, titolare di sette pizzerie in tutt’Italia.

Il prossimo 9 agosto, sarà in Irpinia per partecipare alla trebbiatura, fase conclusiva del processo di lavorazione che porterà alla prima farina 100% irpina.

In quella sede saranno anche presentati i dati di resa delle varie zone di produzione del grano. Entusiasta l’imprenditore Ciriaco Scoppettuolo, titolare di Molino Scoppettuolo, azienda nata nel 1981 e diventata negli anni rifermento anche all’estero, e capofila di un progetto innovativo che ha avuto il merito di coinvolgere agricoltori e stoccatori esclusivamente irpini.

Ultimi Articoli

Top News

Webuild, approvata semestrale con ricavi superiori a 3 mld

29 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nuovi ordini da inizio anno per 9,6 miliardi di euro, che raggiungono 23 miliardi con il mega contratto per la linea ferroviaria ad alta velocità Dallas-Houston. Portafoglio ordini pari a 43,3 miliardi, di cui 34,5 miliardi di construction backlog – focus su infrastrutture sostenibili in particolare mobilità sostenibile e clean water. Ricavi […]

[…]

Top News

Raggiunto in Cdm l’accordo sulla riforma della giustizia

29 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – E’ stato raggiunto in Consiglio dei ministri l’accordo tra i partiti della maggioranza sulla sulla riforma della Giustizia predisposta dalla ministra Cartabia. Dopo unlunga trattativa, sono state superate dunque le perplessità del M5s circa l’improcedibilità sul reato di aggravante mafiosa nel proesso penale. La riforma, ha commentato il segretario PD Enrico Letta, […]

[…]

Top News

Covid, in Italia 19 decessi e 6.171 nuovi casi

29 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora un nuovo balzo dei contagi Covid in Italia. I nuovi casi sono 6.171, in crescita rispetto ai 5.696 registrati ieri questo nonostante un numero inferiore di tamponi processati, 224.790, che fa salire il tasso di positività al 2,74%. Tornano ad aumentare i decessi, 19 (+4 rispetto a ieri). I guariti sono […]

[…]

Top News

Giustizia, Durigon “Su riforma stiamo mediando, troveremo soluzione”

29 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Stiamo mediando, Giulia Bongiorno insieme a Matteo Salvini sta cercando di trovare soluzioni sulla riforma della giustizia”. A parlare è Claudio Durigon, Sottosegretario all’Economia, esponente della Lega, intervistato da ClaudioBrachino per la rubrica “Primo Piano” dell’Agenzia Italpress.Al centro del dibattito i reati legati a mafia, stupro e droga su cui “punire immediatamente […]

[…]

Top News

Bagarre sul Green pass alla Camera, seduta sospesa dopo protesta Fdi

29 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Bagarre alla Camera dei deputati dove la seduta è stata sospesa dal vicepresidente Fabio Rampelli, di turno alla guida dell’aula. A protestare i suoi colleghi di Fratelli d’Italia per il respingimento della pregiudiziale sul Dl Covid che prevede disposizioni sull’obbligo del Green Pass per lo svolgimento di alcune attività. Fdi chiedeva il […]

[…]