Il “Cimarosa” chiude la rassegna di Palazzo Zevallos a Napoli

Con il Concerto straordinario di Natale, domenica 23 dicembre, alle ore 12, si chiude la rassegna «E’ aperto a tutti quanti – Musica a pranzo», momento di grande intrattenimento musicale che si è sviluppato a Napoli nella prestigiosa location di Palazzo Zevallos Stigliano.

Dal salone delle Gallerie d’Italia di via Toledo gli allievi della Scuola di Composizione del «Cimarosa» di Giacomo Vitale saranno protagonisti di «Napul’è», concerto straordinario di Natale che propone un lavoro in prima assoluta scritto per l’occasione e interamente dedicato alla città di Napoli e alle sue straordinarie tradizioni.

«La rassegna di concerti autunnale “È aperto a tutti quanti”, curata da Intesa Sanpaolo in collaborazione con il nostro Conservatorio, si conclude con un bilancio molto positivo. I 25 concerti andati in scena dal 15 settembre e il gran finale di domenica 23 dicembre sono stati una grande opportunità per gli oltre 100 studenti del Cimarosa che si sono esibiti nel prestigioso Salone di Palazzo Zevallos Stigliano con un pubblico sempre attento, puntuale e numerosissimo, il tutto in un clima di crescente entusiasmo e consenso, che ha fatto registrare sempre il tutto esaurito» afferma il maestro Maurizio Maggiore, coordinatore della kermesse per il Conservatorio di Avellino

L’iniziativa, condotta in collaborazione con i Conservatori della Campania e curata da Intesa Sanpaolo ha visto protagonisti oltre 100 giovani talenti – musicisti e cantanti del «Cimarosa» – esibirsi al fianco di molti strumentisti e coristi che hanno già riscosso successo segnalandosi all’attenzione della critica, in un repertorio che si è orientato tra la classica, la contemporanea, la musica da camera e il jazz, nell’inconsueto orario della pausa pranzo.

In questi 3 mesi vissuti in trasferta a Napoli nei giorni di mercoledì e sabato, gli allievi del Conservatorio di Avellino sono stati al centro di una programmazione ricca e variegata che ha portato nel Salone di via Toledo concerti solistici per Pianoforte, Chitarra, Fisarmonica, concerti in duo e trio per Flauto, Clarinetto, Sassofono, Chitarra, Violino, Violoncello, Pianoforte e Pianoforte a 4 mani, concerti dedicati al Canto e Pianoforte e Canto e chitarra, gli ensamble come “Flautomania Young”, Cimarosa Percussion Ensemble, Ensemble dell’orchestra del Conservatorio Cimarosa, l’Orchestra giovanile, il jazz degli “Italian caleidoscope” e del “Jazz quartet” a cura del dipartimento di Musica Jazz, il Coro di Voci bianche del Teatro di San Carlo di Napoli-Coro di Voci bianche «i Cimarosini».

 

Ultimi Articoli

Senza categoria

Catania Avellino 2-2. Lupi belli a metà

20 Ottobre 2021 0

Settimo pareggio in stagione per la squadra di Piero Braglia che pareggia al Massimino di Catania 2-2. E dopo 20 anni porta punti a casa da questa trasferta (l’ultimo pareggio nel 2001, l’ultima vittoria risale addirittura al […]

Top News

Atalanta rimontata all’Old Trafford, CR7 condanna la Dea

20 Ottobre 2021 0
MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Non basta all’Atalanta un doppio vantaggio iniziale per avere la meglio sul Manchester United. All’Old Trafford sono Ronaldo e compagni a passare in rimonta per 3-2 al termine di una sfida emozionante. I bergamaschi partono bene e passano al 15′. Ilicic serve Zappacosta sulla destra che mette in mezzo un rasoterra […]

[…]

Top News

La Juve vince anche in Russia, Kulusevski stende lo Zenit

20 Ottobre 2021 0
SAN PIETROBURGO (RUSSIA) (ITALPRESS) – Tre ottimi punti quelli ottenuti dalla Juventus a San Pietroburgo grazie all’1-0 nella terza giornata del Gruppo H di Champions League. Quella contro lo Zenit si è confermata ancora una volta una sfida difficile e avara di gol così com’era già successo nel doppio confronto della stagione 2008-2009 quando i […]

[…]

Top News

Vaccino, Speranza “Valuteremo terza dose su evidenzia scientifica”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La terza dose è stata autorizzata per gli immunocompromessi, in questo caso non si tratta di un richiamo ma di un completamento di vaccinazione primaria. Le altre categorie sono gli ultra 80enni, gli ospiti delle Rsa e i fragili di ogni età. L’evidenza scientifica ci porterà a valutare la terza dose anche […]

[…]

Ariano Irpino

Ariano Irpino, giovane precipita dal ponte della panoramica

20 Ottobre 2021 0

Un giovane di 31 anni è morto ad Ariano Irpino precipitando da un viadotto in via Maddalena. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Ariano Irpino. La salma, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stata portata […]