Festa della Musica 2019: il Carnevale serinese protagonista a Salerno

La Festa della Musica 2019  si festeggia, come ogni anno il 21 giugno, giorno del Solstizio d’Estate. Per l’edizione di quest’anno, il Ministero per i Beni e le Attività Cultuali ha scelto il tema la Musica Fuori Centro.

La Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, diretta da Francesca Casule, ha organizzato una serie di  iniziative sul territorio di competenza.


“Musica e maschere del Carnevale di Serino, Salerno 21 giugno, Piazza Portanova- Largo Montone, ore 18-24.

Quest’anno, la terza edizione di “Suoni di Terra e di Mare” tende a valorizzare i suoni ed i costumi del Carnevale di Serino, a cura della Banda Musicale della Città irpina e dell’Associazione Rivus di Serino, realtà rilevanti sul territorio irpino che vantano partecipazioni a importanti Carnevali come quello di Venezia, Cento, Viareggio e Putignano e all’auditorium del Parco della Musica di Roma.

L’iniziativa, consistente in una sfilata di maschere e costumi, con la presenza della Banda Musicale di Serino rappresenta l’occasione di valorizzare e rendere fruibili le espressioni di una tradizione impressa e rinverdita nella strumentazione e nel repertorio. Ancora una volta, la città di Salerno diventa il centro e il motore propulsivo di sviluppo culturale e sociale per il suo ampio territorio provinciale.

L’evento dal sottotitolo Musica e maschere del Carnevale di Serino prevede una sfilata della Banda musicale e delle maschere e costumi, da P.zza Portanova fino a Largo Montone in un percorso che prevede via Mercanti, via Duomo, Largo P.zza Conforti, via Trotula de Ruggiero per giungere a Largo Montone dove si svolgerà il concerto finale.

 

AVELLINO – Carcere Borbonico. Ingresso gratuito  

Sala Ripa

Giovedì 20 giugno, ore 20.30: Avellino incontra il Giappone – Violino Keisuche Ota, pianoforte Placido Frisone

 

Giardino degli odori

Venerdì, ore 16 – 20: esposizione di artisti irpini. Laboratori artistico con bambini a cura dell’Associazione nel Segno dell’Arte.


Sala Ripa

Venerdì  21 giugno, ore 18: Musicoterapia, una delle pratiche consigliate in naturopatia a cura di Lidia Casali, erborista, naturopata

Venerdì 21 giugno, ore 20Momenti musicali a cura del Liceo Musicale P.E. Imbriani.

Ultimi Articoli

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]

Top News

Letta “Il voto rilancia il Pd e rafforza il Governo”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il Pd oggi è rilanciato, vince ovunque queste elezioni”. Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, dalla sede del Nazareno, commentando i risultati dei ballottaggi.“Ho sempre imparato che la cosa più importante è ascoltare gli elettori e gli elettori sono più avanti di noi, perchè si sono saldati e hanno […]

[…]