“Cocchia”-“Dalla Chiesa”, parte il progetto “Incontro alla storia”

Con gli ultimi mesi dell’anno scolastico si avvia il progetto ‘Incontro alla storia’ presso IC “Cocchia -Dalla Chiesa” e Scuola d’infanzia e primarie A.Renna e T.Petrillo promosso dall’associazione Calendula di Prata di Principato Ultra In collaborazione con Il Touring Club Italiano per diffondere tra gli studenti lo studio della storia locale.

Da qualche anno assistiamo con preoccupazione ad un allontanamento e ad un progressivo “analfabetismo” storico da parte di molti giovani. Questa riflessione ha portato ad una proposta di profondo rinnovamento nella didattica della storia, del modo, cioè, nel quale si insegna la storia.lo scopo degli incontri che inizieranno il 2 marzo alle ore 9 30 presso IC “Cocchia-Dalla Chiesa” è di potenziare il senso di identità sociale dei bambini e la loro appartenenza e valorizzare così i beni culturali locali per rendere significativo il legame tra il presente e il passato contribuendo alla formazione civica dei futuri cittadini.

La conoscenza della storia è uno degli elementi fondamentali per la formazione della cittadinanza, per comprendere l’oggi come prodotto di processi storici, per conoscere il territorio come risultato di tali processi (e ricco di tracce di essi) e per sviluppare coscienza e rispetto del patrimonio culturale. Lo scopo del progetto è quello di consentire ai bambini di conoscere Il Paese\città in cui vivono, di cogliere i cambiamenti avvenuti nel tempo e soprattutto scoprire le ragioni storiche di fatti ed eventi e infatti la metodologia privilegiata è quella di laboratorio per consentire ai bambini di accostarsi ai temi proposti in termini operativi.

Ultimi Articoli

Top News

MotoGp nel weekend a Misano, Rossi “Vogliamo lottare per il podio”

9 Settembre 2020 0
MISANO ADRIATICO (ITALPRESS) – Aria di casa dopo due settimane di vacanze. Il motomondiale torna in azione e lo fa a Misano Adriatico, per il primo di due appuntamenti consecutivi. Un circuito che non può essere come tutti gli altri per Valentino Rossi, cresciuto poco lontano da lì nella sua Tavullia e che in passato […]

[…]