Associazione Stravinsky promuove concerto dedicato all’Amore e alla Passione

Per “InnaMORAti della Musica 2019”, in occasione di San Valentino l’Associazione “Igor Stravinsky” di Avellino ha organizzato un concerto dedicato all’ “Amore…Passione”: protagonista sarà il Duo Scarponi – Michelini (violoncello e pianoforte) che interpreterà musica di Astor Piazzolla.

Dai 3 tanghi per pianoforte e violoncello a Libertango, dal famosissimo Oblivion al malinconico Adios Nonino, per concludere con Le Grand Tango, il Duo ci farà viaggiare nella meravigliosa Argentina attraverso la sensualità del Tango.

Il concerto si terrà nella Sala delle Arti a Manocalzati (sede dell’Associazione Igor Stravinsky) alle ore 18, con ingresso a partire dalle ore 17.30. Costo del biglietto euro 7,00 (gratuito under 18).

Moira Michelininasce a Terni ed intraprende gli studi musicali nel Conservatorio “G. Briccialdi” della sua città, diplomandosi in pianoforte sotto la guida del M° Fausto Mastroianni ottenendo il massimo dei voti, lode e menzione.

Debutta al teatro “G.Verdi” di Terni nel 1987 e da allora svolge una intensa attività concertistica sia come solista che in formazioni cameristiche in Italia e all’estero: Germania, Spagna, Francia, Belgio, Austria, Portogallo, Svizzera, Malesia, Argentina e Giappone.

Numerose le sue collaborazioni con orchestra, tra le quali ricordiamo: l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Malesia, l’Orchestra di Stato della Romania, l’Orchestra Sinfonica di Buenos Aires, l’Orchestra del Conservatorio di Liegi, l’Orchestra BonnerJugend di Bonn, l’Orchestra Sinfonica della Murcia, l’Orchestra da camera “I Solisti di Perugia”.

Ha arricchito la sua formazione musicale perfezionandosi con i Maestri: F.Mastroianni, Lya De Barberiis, O.Frugoni e A.Specchi. Ha frequentato a Bruxelles e a Roma i corsi di alto perfezionamento pianistico del M° Aquiles Delle Vigne. Ha partecipato a numerosi concorsi nazionali ed internazionali, conseguendo primi premi sia in Italia che all’estero.

Si è esibita in numerosi Festivals Musicali, suonando in prestigiose sale tra le quali: Monaco, “Sala Gasteig”, Parigi “Eglise S.Merry”, Sala del Conservatorio di Liegi, Museo delle Belle Arti di Buenos Aires, sala “Leopold Mozart” e “Wiener Sall”, Mozarteum di Salisburgo, Teatro Nazionale “Istana Budaya” di Kuala Lumpur, Sala dei Notari di Perugia, ottenendo ovunque ampi consensi di pubblico e di critica.

Ha partecipato inoltre al: Festival RAI Internazionale Umbriafiction TV, Festival Valentiniano 2001 dove ha inciso un Cd-Live del Concerto in Fa di G.Gershwin per pianoforte e orchestra, Festival di Musica del Mediterraneo di Murcia, Festival di piano “Sant Pere de Rodes” Girona, Stagione dei Concerti di Piazza Navona (Roma) ecc.

Ha registrato per la RAI-TV ed è regolarmente invitata come membro, in giurie di Concorsi Pianistici. Nel 1998 ha inciso un CD con sonate di D.Scarlatti e dello spagnolo A.Soler esposto al Salone Internazionale della Musica di Parigi del 2001. Nel gennaio 2006 ha inciso un altro CD-Live delle Quattro Stagioni di Astor Piazzolla con l’Orchestra Ensamble Metamorfosi. E’ la Direttrice Artistica dell’Associazione Araba Fenice di Terni.

Da oltre dieci anni suona insieme al violoncellista Ivo Scarponi per importanti associazioni Italiane e per altri Enti Musicali spagnoli, francesi e polacchi.

Ivo Scarponi è nato a Perugia nel 1971. Si è diplomato in violoncello nel 1992 con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “F.Morlacchi” di Perugia sotto la guida del M° Vallini. Ha frequentato poi il corso triennale presso l’Accademia Nazionale di S.Cecilia sotto la guida del Maestro F.M.Ormezowsky, diplomandosi brillantemente nel 1995. Si è inoltre perfezionato in musica barocca presso l’Accademia di Fiesole. Membro fondatore del Quintetto Scarponi, con il quale ha suonato per le maggiori associazioni concertistiche Italiane (Societa’ del quartetto ,Amici della Musica, Il Coretto etc..) ha effettuato numerose registrazioni Radiofoniche (RAI,RSI) e prime esecuzioni assolute (Fellegara, Gentile, Molino, D’Amico, Hoch), nonche’ alcune incisioni discografiche (Nuova Era, Ricordi). Ha tenuto concerti sia come solista, che in famosi complessi cameristici (Solisti Aquilani, Gruppo Musica d’Oggi ) in Italia e all’estero (Messico, Spagna, Austria, Germania, Giappone). E’ stato primo violoncello di varie Orchestre: Camera del’Umbria, Camerata del Titano di S.Marino, Simphonia Perusina, Sinfonica di Terni).

Ha vinto nel 1998 e 1999 con l’ottetto d’archi Musicus Novus, numerosi Concorsi. Dal 1997 è docente di violoncello presso il “Civico Istituto Musicale Onofri” di Spoleto. Nell’agosto 2003 ha registrato con il gruppo Hermans Consort  (per la casa editrice Bongiovanni) in qualità di primo violoncello solista, i sei concerti di Von Wassenaer. E’ stato primo violoncello nella Orchestra da camera di Uto Ughi. Nel 2004 ha formato insieme a Moira Michelini un Duo che si è esibito in numerose tourneè in Italia, Spagna, Francia, Polonia, Serbia, Montenegro e Belgio.

 

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino: Kanoute-Fella, brividi da ex al Barbera

26 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La ripresa degli allenamenti non ha portato sensazioni positive in casa Avellino: Carriero, Ciancio e Maniero mordono ancora il freno e non è affatto sicuro che il terzetto al completo potrà rispondere […]

Top News

Salernitana in rimonta al “Penzo”, Venezia beffato al 95′

26 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Lo scontro salvezza del Penzo lo vince la Salernitana che in rimonta beffa il Venezia in uno dei due anticipi della decima giornata di campionato. Apre le danze Aramu nel primo tempo, Bonazzoli fa 1-1 nella ripresa prima del rosso ad Ampadu che lascia i lagunari in 10. A tempo scaduto il […]

[…]

Top News

Quirinale, Di Maio “Stiamo bruciando nomi”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il gioco al Quirinale ci sta facendo perdere i migliori, stiamo bruciando i nomi. Abbiamo bisogno di una guida solida e non di una crisi politica”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio (M5S), ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo su La7. “Io mi sono dimesso da capo politico […]

[…]

Avellino

Carcere di Avellino, ancora droni con droga

26 Ottobre 2021 0

Droga “a domicilio” nel carcere di Avellino dove stamattina un drone ha depositato l’involucro appeso ad un filo all’altezza della finestra del reparto “aperto”, dove i detenuti stazionano fuori dalle celle con sorveglianza attenuata. Lo […]