Il giudice Rotondi nominato presidente della sezione penale di Potenza

Avellino

Il giudice Marcello Rotondi per anni in servizio prima da pm e poi nel ruolo di gip del tribunale di piazzale De Marsico, è stato nominato dal Plenum del Csm nuovo presidente di sezione del Tribunale di Potenza, settore penale.

Una nomina che è arrivata all’unanimità a conferma dell’autorevolezza della candidatura del magistrato avellinese che si è sempre distinto nel suo lavoro per serietà e grande professionalità. Marcello Rotondi è stato dal 1998 sostituto procuratore presso la Pretura di Avellino e successivamente presso il Tribunale.

Dal 2005 ha ricoperto l’incarico di giudice del tribunale di Sant’Angelo dei Lombardi e poi dal 2013 del tribunale di Avellino e anche consigliere della Corte di Appello di Napoli mentre dal 2019 è diventato gip presso il palazzo di giustizia di Avellino. Il voto del Plenum del Csm è stato significativo: la pratica è stata approvata all’unanimità.

SPOT