Video – Notte di terrore, ladri in azione ad Ospedaletto d’Alpinolo

furto ospedaletto

Niente ferma i ladri, in azione anche durante questo particolare periodo in cui le persone sono tutte in casa.

Stanotte, poco dopo le ore 3.00, sono entrati in azione ad Ospedaletto d’Alpinolo ma in numerosi altri centri della provincia si registrano azioni del genere.

I 3 malviventi – rigorosamente con le mascherine protettive – hanno tentato di rubare nell’abitazione di Fabio Maiella, persona assai conosciuta non solo ad Ospedaletto d’Alpinolo, il figlio di don Gaetano, il fondatore del Galassia e di Villa Eleonora.

L’azione dei ladri è stata ripresa dalla telecamera di sorveglianza che Fabio Maiella ha installato sul balcone della propria abitazione.

Il furto non è stato compiuto perchè quei cialtroni che hanno tentato di accedere nell’appartamento, hanno fatto tanto rumore da svegliare la padrona di casa che ha urlato a squarciagola, mettendo in fuga i malintenzionati.

*A fine video le urla della proprietaria che mettono in fuga i malviventi.

Fabio Maiella ha allertato la popolazione di Ospedaletto d’Alpinolo attraverso un preciso messaggio su facebook dove ha diffuso il video che pubblichiamo “State Attenti! Ladri in azione ad Ospedaletto d’alpinolo, i ladri volevano entrare a casa mia” .

Un messaggio sicuramente recepito pure dai Carabinieri della locale Stazione, che sono intervenuti immediatamente sul posto, e dal Comando Provinciale di Avellino che potrà dare ulteriori disposizioni al personale operante affinchè si attui una maggiore vigilanza, soprattutto nelle ore notturne.

Se fossero stati fermati, i tre delinquenti avrebbero comunque potuto fornire la loro spiegazione alle forze dell’ordine: Usciti per indifferibili motivi di “lavoro” e quindi giustificati. con tanto di autodichiarazione sicuramente falsificata con dati altrui.

Ultimi Articoli

Top News

Entrate tributarie in calo nei primi sette mesi

7 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel periodo gennaio-luglio, secondo i dati del Mef, le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica ammontano a 230.948 milioni, segnando una riduzione di 19.195 milioni rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (-7,7%). La variazione negativa riflette sia il peggioramento congiunturale sia le misure adottate dal Governo per […]

[…]