Va in pellegrinaggio a Montevergine e muore: la tragedia di Giuseppe e i suoi amici

Stava andando a Montevergine a piedi, in compagnia di un gruppo di amici.

Erano partiti da Ospedaletto d’Alpinolo e, seguendo i sentieri della montagna, volevano raggiungere il Santuario.

Giuseppe Gambale, 50 anni, di Monteforte Irpino ha improvvisamente accusato un malore e si è accasciato al suolo.

Immediatamente sono stati chiamati i soccorsi dal gruppo di escursionisti. Si è reso necessario l’intervento dei vigili del Fuoco per consentire ai sanitari del 118 di raggiungere la località ove il Gambale si trovava disteso a terra.

Con l’ausilio di una particolare barella, l’uomo è stato portato fino alla località Casone, a metà montagna, dove stazionava l’ambulanza.

Inutili si sono rivelati i tentativi di rianimare l’uomo che è purtroppo deceduto.

Sgomento e dolore tra gli amici che erano in compagnia di Giuseppe Gambale, peraltro persona assai esperta, facendo parte del soccorso alpino.

L’uomo era molto noto e la notizia ha provocato emozione tra i tantissimi conoscenti del Gambale, tecnico del Consorzio Alto Calore.

 

Ultimi Articoli

Top News

Scuola, Arcuri “Tutte le mascherine entro lunedì”

10 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Il commissario straordinario per l’Emergenza Covid, Domenico Arcuri, rassicura le famiglie e i dirigenti scolastici e fa chiarezza: “Nessuna scuola è senza mascherine chirurgiche. Tutti gli studenti, l’intero corpo docente e la totalità del personale non docente avranno ogni giorno una mascherina chirurgica gratuita. Agli istituti di ogni ordine e grado sono, […]

[…]

Top News

Export, dopo frenata per il covid attesa ripresa del made in Italy

10 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – In un contesto d’inedita avversità, si sono aggiunte nel 2020 le conseguenze della pandemia Covid-19, le esportazioni italiane sono attese in forte contrazione per quest’anno con un -11,3%. Si tratta del ritmo di crescita dell’export più basso dal 2009. Ma nonostante la severità dello shock, si prevede una ripresa relativamente rapida già […]

[…]

Top News

Berlusconi, Zangrillo “Risposta ottimale alle terapie”

10 Settembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – “Oggi, giovedì 10 settembre 2020, ad una settimana dal ricovero per la cura di polmonite bilaterale SARS-CoV-2 relata, si osserva una risposta ottimale alle terapie in atto”. Lo rende noto Alberto Zangrillo, responsabile dell’Unità Operativa di Terapia Intensiva generale e Cardiovascolare dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, in merito alle condizioni di Silvio Berlusconi, […]

[…]