1/ Truffe ai danni di anziani, c’è il processo: “Venite a guardarli in faccia”

Da tempo i carabinieri erano sulle loro tracce, aspettavano che mettessero a segno qualche altro colpo per inchiodarli alle proprie responsabilità e arrestarli (LEGGI QUI).

Si tratta di due napoletani, di 51 e 22 anni, chissà quante volte sono stati visti in giro ad Avellino ma pure in altri centri dell’Irpinia dove hanno messo a segno precedenti colpi.

Stavolta non l’hanno fatta franca ma sicuramente, in passato, avranno compiuto colpi ai danni di anziani che non hanno voluto presentare denuncia, un pò per vergogna, un pò per sfiducia.

I due truffatori sono stati interrogati a lungo nella caserma dei Carabinieri di Avellino, gli investigatori hanno verificato  puntigliosamente, fino a tarda ora, ogni dettaglio del materiale rinvenuto nell’autovettura dei due napoletani e addosso agli stessi due uomini arrestati.

Sono stati trattenuti in Caserma e domani mattina, giovedì 5 ottobre, saranno processati per direttissima.

L’udienza si svolgerà dinanzi al Giudice Monocratico del Tribunale di Avellino alle ore 11.

“Venite a guardali in faccia, magari li riconoscerete”, è l’invito rivolto dai carabinieri ai numerosi anziani che sono stati truffati e non hanno avuto voglia di presentare denuncia, oppure che sono riusciti a evitare la truffa.Magari solo per vedere che faccia ha certa gente che commette reati ai danni di persone indifese, che potrebbero essere loro genitori i loro nonni. Ma chissenefrega se c’è da truffare un povero vecchio?, penseranno quei due come tanti altri protagonisti di questo genere di reato per il quale spesso la si fa franca. Non è stato così, stavolta, per l’efficienza dimostrata dai Carabinieri di Avellino e per la forte collaborazione proprio dei potenziali soggetti da truffare.

“Si tratta di un reato odioso perchè commesso ai danni di persone fragili e spesso disorientate rispetto a quanto raccontato loro telefonicamente da questi furfanti che poi mettono in atto il colpo”, ha spiegato un maresciallo dei Carabinieri che per cinque ore ha tenuto i due truffatori sotto interrogatorio, raccogliendo materiale assai interessante.

Ultimi Articoli

Cronaca in Irpinia

Atti sessuali con un minorenne: arrestato sacerdote

26 Ottobre 2021 0

Questa mattina, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Avellino hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Avellino, su richiesta […]

TG News

Tg News – 26/10/2021

26 Ottobre 2021 0

In questa edizione: – Eitan torna in Italia: lo ha deciso il Tribunale della famiglia di Tel Aviv – Consumi in fase di assestamento: +1% su settembre 2020 – Onu: preoccupa l’aumento del tasso di […]

Top News

Vaccino, Sileri “Verosimile la terza dose per tutti”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Per chi ha fatto Johnson&Johnson servirà un richiamo in tempi molto brevi: a sei mesi dalla vaccinazione si inizierà a procedere, tenendo in considerazione l’età, ma verosimilmente una terza dose sarà necessaria per tutti”. Così il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, ospite a The Breakfast Club su Radio Capital. “Entro l’anno si […]

[…]

Top News

Mattarella “Determinazione per la ripartenza, no a teorie antiscientifiche”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La ripartenza è una strada nuova. Dobbiamo percorrerla con determinazione e con speranza. Come è accaduto in altri momenti della nostra storia, quando nel dopoguerra la ricostruzione è cominciata dalle macerie, quando un nuovo modello sociale, più capace di benessere, di opportunità e diritti, è scaturito dal concorso di forze e di […]

[…]

Top News

Ictus, il fattore tempo decisivo per salvare vite

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Debolezza da un lato del corpo, bocca storta, difficoltà a parlare o comprendere (afasia), muovere con minor forza un braccio, una gamba o entrambi, vista sdoppiata o campo visivo ridotto, mal di testa violento e improvviso, insorgenza di uno stato confusionale, non riuscire a coordinare i movimenti nè stare in equilibrio: questi […]

[…]