Tenta il suicidio lanciandosi dal 7° piano: è accaduto in pieno centro

Si è lanciata nel vuoto dal settimo piano della propria abitazione di via Amabile, in pieno centro città. Una 24enne, studentessa universitaria, ha tentato il suicidio: si è chiusa nel bagno lasciandosi cadere dalla finestra che sporge nel cortile interno del palazzo. Nella sua abitazione, insieme alla ragazza, c’erano i genitori i quali, udendo un forte rumore e avendo trovato chiusa la porta del bagno, hanno cominciato a chiamare la figlia, senza ricevere risposta. Dalla finestra di un vicino di casa i famigliari hanno visto il corpo della ragazza a terra, nel cortile interno del palazzo,  e hanno immediatamente fatto scattare l’allarme avvisando il 118, le forze dell’ordine e i vigili del fuoco. La ragazza, peraltro cosciente, è miracolosamente viva perchè la caduta dal settimo piano è stata attutita dal materiale in deposito nel vano interno del palazzo (foto qui sotto). E’ stata trasportata in ospedale dove le sue condizioni non sono state ritenute gravi ma è rimastasotto osservazione. Ancora da chiarire i motivi del gesto. 

Ultimi Articoli

Top News

E’ morto Quino, il papà di Mafalda

30 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – E’ morto, all’età di 88 anni, il fumettista argentino Joaquìn Salvador Lavado Tejòn, noto con il nome d’arte di Quino. Era conosciuto per aver creato Mafalda, la bambina protagonista della striscia omonima. Nel 1964 la bambina, a cui il nome di Quino è ormai indissolubilmente associato, compare in tre strisce pubblicate da […]

[…]

Top News

Giornata Ue Fondazioni, delegazione Acri e Assifero da Mattarella

30 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Alla vigilia della celebrazione dell’ottava edizione della Giornata europea delle Fondazioni, che si terrà domani in tutto il continente, i Vertici di Acri e di Assifero sono stati ricevuti al Quirinale dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La Giornata europea delle fondazioni, che si tiene ogni anno il 1° ottobre, è un’iniziativa […]

[…]