Tenta di acquistare autovettura esibendo falsi documenti: arrestato 55enne

I militari della sezione operativa della Compagnia di Avellino, grazie all’incessante attività informativa sul territorio, sono venuti a conoscenza di alcune truffe che si stavano per compiere nella provincia. Sin da subito sono iniziati i pedinamenti e gli appostamenti che hanno portato nella serata di ieri all’arresto di un 55enne napoletano.

Nello specifico il truffatore si era recato presso un noto concessionario di Manocalzati dove aveva richiesto un finanziamento per l’acquisto di una lussuosa autovettura. Giunto al bancone prima di concludere la trattativa è stato repentinamente bloccato dai Carabinieri della sezione operativa, diligentemente nascosti e mimetizzati per non destare sospetti, che lo hanno colto con le mani nel sacco. Infatti il 55enne per ottenere il finanziamento e scorrazzare liberamente senza averla pagata con una macchina invidiabile, aveva esibito un documento che solo all’occhio arguto e attento degli operanti risultava falso in quanto lo stesso aveva apposto su una carta d’identità la propria foto mettendo dei dati di un’altra persona realmente esistente e priva di pregiudizi penali. La successiva ed accurata perquisizione permetteva di rinvenire un ulteriore documento falso nonché 1500 euro del quale non sapeva dare alcuna giustificazione al possesso pertanto il tutto veniva sottoposto a sequestro.

Da immediati accertamenti il truffatore risultava colpito già da un ordine di carcerazione del tribunale di Potenza per analoghi reati. Dopo le formalità di rito veniva tradotto presso la casa circondariale di Bellizzi Irpino a disposizione dell’A.G. e nella mattinata odierna con rito direttissimo è stato condannato alla pena di anni 2 di reclusione.

 

Ultimi Articoli

Top News

Dell’Aquila “Piedi per terra, ora penso al Mondiale”

17 Ottobre 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – “Quando ho capito che potevo vincere l’oro? L’ho realizzato subito, anche se la mia faccia incredula alla fine dell’incontro non lo dimostrava”. Vito Dell’Aquila è entrato nella storia del taekwondo italiano conquistando il primo oro azzurro in questa disciplina alle Olimpiadi di Tokyo2020. Un successo straordinario:”Lo sognavo da tanto tempo e ci […]

[…]

Top News

Primo successo Cagliari, 3-1 alla Samp doppietta Joao Pedro

17 Ottobre 2021 0
CAGLIARI (ITALPRESS) – Il primo successo del Cagliari in campionato arriva in casa contro la Sampdoria. Nel lunch match dell’ottava giornata di campionato i rossoblù vincono 3-1 grazie alla doppietta di Joao Pedro e alla rete di Caceres. Inutile per i blucerchiati il gol di Thorsby. I sardi agganciano a quota 6 proprio i liguri […]

[…]

Top News

Urne aperte per i ballottaggi, alle 12 affluenza sotto il 10%

17 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Urne aperte per i ballottaggi. Si vota oggi fino alle 23 e domani, dalle ore 7 alle 15. L’affluenza alle 12 è al 9.73%, mentre al primo turno era stata del 12.18%. Dopo i risultati di 3 e 4 ottobre, quando si è tenuto il primo turno, resta ancora da decidere il […]

[…]

Top News

Ballottaggi, alle 12 affluenza al 9.73%

17 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Alle 12 ha votato il 9,73% per i ballottaggi nei 63 Comuni chiamati al voto. La rilevazione è del Viminale e non tiene conto delle comunali in Friuli Venezia Giulia. Al primo turno alla stessa ora aveva votato il 12,18 per cento. (ITALPRESS).

[…]

Top News

Industria e distribuzione a governo, tavolo filiera prezzi materie prime

17 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – L’industria dei beni di consumo e le aziende della distribuzione moderna chiedono al governo di aprire un tavolo di filiera per valutare le possibili conseguenze del rincaro dei prezzi delle materie prime ed energetiche sulla ripresa economica. La comunicazione, siglata dai Presidenti di Centromarca e IBC – Associazione Industrie Beni di Consumo […]

[…]

Top News

Urne aperte per i ballottaggi, occhi puntati su Roma e Torino

17 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Urne aperte per i ballottaggi. Si vota oggi fino alle 23 e domani, dalle ore 7 alle 15. Dopo i risultati di 3 e 4 ottobre, quando si è tenuto il primo turno, resta ancora da decidere il futuro di 65 comuni in Italia, dove gli elettori dovranno scegliere i sindaci delle […]

[…]