Sequestro Sidigas per 97 milioni di euro: il Riesame dà ragione alla Procura

Il Tribunale del Riesame di Avellino  ha accolto il ricorso della Procura della Repubblica confermando il sequestro di 97 milioni di euro a carico del gruppo Sidigas e del suo leader Giannandrea De Cesare.

Da 8 e 97 milioni di euro

Rispetto all’originario provvedimento attraverso cui la Procura della Repuibblica di Avellino aveva disposto il sequestro preventivo fino ai 97 milioni di euro, il gip del tribunale di Avellino, dottor Marcello Rotondi, aveva diminuito a 8 milioni di euro la somma per tale provvedimento. Avverso tale decisione, però, la Procura s’era opposta attraverso il ricorso che, è stato accolto dal Tribunale del Riesame. Ovviamente i legali della Sidigas potranno impugnare questa decisione dinanzi alla Corte di Cassazione.

Ecco le motivazioni

I magistrati del Riesame hanno così spiegato la loro decisione: “…se non esiste alcuna compatibilità tra l’ammissione al concordato preventivo ed il sequestro preventivo funzionale alla confisca, la mera nomina di commissari giudiziari per la vigilanza sull’esecuzione di un concordato, nel caso di specie peraltro cosiddetto in bianco non importa certo la cessazione delle esigenze cautelari sottese al sequestro d’altronde comunque adottato: evidenziato come, allo stato delle indagini e quanto al secondo profilo, non vi sono ragioni in mancanza di garanzie offerte ad attesa la tipologia dei reati provvisoriamente contestati per non commisurare il valore dei cespiti da sottoporre a vincolo dell’intera somma, portata delle cartelle esattoriali emesse nei confronti delle imprese rappresentate dell’indagato e della cui azione fraudolenta questi infatti è accusato”.

Concordato preventivo

La decisione del Tribunale del Riesame che dà pienamente ragione alla Procura della Repubblica condividendone il provvedimento, potrebbe portare a ripercussioni pure sulla richiesta del concordato preventivo avanzata dai legali del gruppo Sidigas. Come pure potrebbero esserci risvolti negativi per la gestione dell’Avellino Calcio che, in questo momento, è l’ultimo dei pensieri dell’ex tifosissimo dichiarato Gianandrea De Cesare.

Sotto silenzio

La notizia sarebbe passata sotto silenzio se non fosse stata pubblicata da “Il quotidiano del Sud”.

I giudici della Procura non sono di quelli che amano farsi pubblicità, per cui non si sono premurati di dare conto della decisione del Tribunale del Riesame che ha riconosciuto le ragioni del ricorso.

La parte interessata, ovvero la Sidigas, da parte sua aveva mille  ragioni per tacere il provvedimento, al pari di quanti sono solitamente bene informati anticipando spesso indiscrezioni o notizie prima che divengano ufficiali.

 

 

 

 

 

Ultimi Articoli

Top News

Lo Russo nuovo sindaco di Torino “Risultato entusiasmante”

18 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Stefano Lo Russo è il nuovo sindaco di Torino. Al ballottaggio per le comunali il candidato del centrosinistra è in testa con il 59,2 dei voti (proiezione Opinio Rai) mentre Paolo Damilano (centrodestra) si ferma al 40,8. “Il risultato è entusiasmante, va oltre le aspettative, e ci responsabilizza” commenta Lo Russo. “Ringrazio […]

[…]

Top News

Gualtieri nuovo sindaco di Roma “Inizia un lavoro straordinario”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Adesso inizia un lavoro straordinario, per far funzionare meglio Roma, per essere una città produttiva, una città della cultura, della scienza, dell’innovazione, vicina alle persone”. Lo ha detto il neo sindaco di Roma, Roberto Gualtieri commentando le proiezioni che lo danno in netto vantaggio rispetto al suo avversario Michetti. “Grazie per questo […]

[…]

Top News

Gualtieri e Lo Russo vincono a Roma e Torino, Dipiazza avanti a Trieste

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Roberto Gualtieri e Stefano Lo Russo sono i nuovi sindaci di Roma e Torino. A spoglio ormai avanzato, è troppo largo il margine che i due esponenti del centrosinistra hanno sugli avversari di centrodestra Enrico Michetti e Paolo Damilano.A Torino, a due terzi dello scrutinio, Lo Russo ha raccolto il 58,97% dei […]

[…]

Top News

Inzaghi “Battere lo Sheriff è fondamentale”

18 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “Domani è una partita importantissima, è la terza del girone e non abbiamo ancora vinto. Affronteremo una squadra che è a punteggio pieno e verrà qui sulle ali dell’entusiasmo dopo aver battuto Shakhtar e Real: dovremo fare una grandissima partita e vincerla per rimettere in palio tutta la qualificazione”. Simone Inzaghi e […]

[…]

Top News

Pnrr, Casellati “Le Università siano protagoniste delle strategie”

18 Ottobre 2021 0
BERGAMO (ITALPRESS) – “Riparte l’Italia, chiamata alla prova epocale del Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza e all’attuazione di riforme e investimenti programmatici cruciali per il proprio futuro. Un obiettivo in cui il legame tra l’Italia del sapere e l’Italia del fare – che voi rappresentate al meglio – diventa fondamentale per elaborare strategie di […]

[…]

Top News

Ballottaggi, per exit poll avanti Gualtieri e Lo Russo a Roma e Torino

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Roberto Gualtieri a Roma e Stefano Lo Russo a Torino sono in netto vantaggio secondo i primi exit poll dei ballottaggi. Parità a Trieste. Ecco il dettaglio:Roma, exit poll Consorzio Opinio Italia per Rai: Roberto Gualtieri 59-63%; Enrico Michetti 37-41%. Torino, dati Quorum/ Youtrend per Sky TG24: Stefano Lo Russo (centrosinistra) 53-57%, […]

[…]